Skip to content

Progetto Savana: motorizzare un continente per il suo rilancio

Informazioni tesi

  Autore: Matteo Pantani
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Alessandro Capodaglio
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 129

Il seguente elaborato ha per oggetto un progetto studiato durante uno stage presso l'azienda Siderpiombino S.p.a., svolto tra giugno 2013 e gennaio 2014. Tale progetto riguarda lo sviluppo, la realizzazione e commercializzazione di un innovativo veicolo fuoristrada creato per il mercato africano, la "Savana".
Il mezzo è stato ideato dal presidente della società, il sig. Bruno Pietrini, della progettazione e della realizzazione è stato incaricato lo studio "Debenedetti e Fiordi designers". Da questa collaborazione è nato il prototipo della Savana e partendo da questo abbiamo iniziato a teorizzare possibili scenari futuri con l'ausilio del top management della società. Durante la parte iniziale dello stage ho assorbito la business idea ed usando questa come base ho iniziato a studiare il prodotto ideato al fine di capirne l'essenza. Una volta definite le caratteristiche principali del veicolo, sono passato ad analizzare l'ambiente in cui il prodotto doveva (e poteva) penetrare: l'Africa. Ho iniziato quindi lo studio della frammentata situazione africana, concentrandomi prima sugli aspetti generali economici e sociali, fino ad arrivare a studiare il mercato dell'automobile. Mettendo a sistema i vari dati ho creato una possibile divisione del mercato, al fine di evidenziare il target per poi cercare di capire come fosse strutturato il mercato automobilistico nel segmento evidenziato. Dopo aver analizzato il mercato, mi sono concentrato sullo studio della strategia da adottare e delle possibili scelte operative, calandomi nella realtà eritrea per poter meglio capire l'operato dell'azienda nel paese, al fine di analizzare le scelte compiute ex ante dalla società. Parallelamente a un lavoro teorico, seguendo le istruzioni del top management della società, ho studiato la composizione meccanica della vettura per sondare l'approvvigionamento delle materie prime necessarie per la realizzazione dell'auto e in accordo con la società abbiamo predisposto l'acquisto di materiale per la realizzazione di altri due prototipi. A tal fine ho allacciato rapporti commerciali con vari fornitori orientali, trattato con loro le varie parti meccaniche allo scopo di avere una visione chiara su quelli che potevano essere i costi di approvvigionamento per predisporre un piano industriale dettaglio e funzionale per la società riguardo questo progetto.
Una volta individuati e selezionati i vari fornitori, abbiamo interpellato una società di spedizioni internazionali e attraverso tale collaborazione abbiamo predisposto la logistica per l'approvvigionamento delle materie prime necessarie. Anche questo step è servito per chiarificare il sistema di approvvigionamento in termini di tempi e costi. Al momento stiamo aspettando di ricevere la merce che è stata sdoganata al fine di poter ultimare la realizzazione degli ultimi prototipi. Durante lo sviluppo del progetto mi sono trovato di fronte non solo allo studio della strategia da perseguire o della segmentazione del mercato automobilistico africano, ma a dover teorizzare la struttura dei costi relativa al progetto del veicolo, al fine di predisporre un piano capace di ipotizzare scenari di sviluppo della società nascente in un orizzonte temporale di cinque anni.
Mettendo a sistema i vari elementi affrontati siamo stati in grado di redigere un business plan del progetto al fine di verificare la sostenibilità dello stesso.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
      “Costruirò un’automobile per le masse. Sarà abbastanza grande per la famiglia, ma abbastanza piccola perché possa soddisfare le esigenze di un singolo individuo. Sarà costruita con i materiali migliori, dagli uomini migliori che si possano trovare sul mercato, seguendo i progetti più semplici che la moderna ingegneria possa elaborare. Ma avrà un prezzo così basso che ogni uomo con un buon salario potrà comprarsene una e godere con la sua famiglia la benedizione di ore piacevoli nei grandi spazi aperti di Dio”. H. Ford      

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi