Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Batman: dalla matita alla pellicola

La finalità di questa tesi è l'analisi e la comparazione tra i fumetti di autori quali Frank Miller, Chuck Dixon, Dennis O'Neil e Alan Moore riguardanti il personaggio di Batman e i film relativi all'eroe firmati Christopher Nolan.
Si è preso a campione i tratti caratteriali del protagonista, le scene simili riguardo agli spazi e le affinità tra i personaggi. Partendo da un'introduzione generale sul fumetto, ci si sposta successivamente al rapporto tra i due media in questione. Dopo una breve filmografia di Nolan incentrata sulle opere riguardanti Batman, si osserva come le figure degli autori sopra citati abbiano modificato la struttura del fumetto supereroico americano e come il cinema, o meglio il regista, si sia rapportato alle opere per ispirarsi alla realizzazione dei suoi film.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE La finalità di questa tesi è l'analisi e la comparazione tra i fumetti di autori quali Frank Miller, Chuck Dixon, Dennis O'Neil e Alan Moore riguardanti il personaggio di Batman e i film relativi all'eroe firmati Christopher Nolan. Si è preso a campione i tratti caratteriali del protagonista, le scene simili riguardo agli spazi e le affinità tra i personaggi. Partendo da un'introduzione generale sul fumetto, ci si sposta successivamente al rapporto tra i due media in questione. Dopo una breve filmografia di Nolan incentrata sulle opere riguardanti Batman, si osserva come le figure degli autori sopra citati abbiano modificato la struttura del fumetto supereroico americano e come il cinema, o meglio il regista, si sia rapportato alle opere per ispirarsi alla realizzazione dei suoi film. La tesi quindi è così suddivisa: nel primo capitolo si illustrano le peculiarità del protagonista e la similitudini tra vignetta e pellicola. Si evidenziano inoltre alcune differenze importanti inerenti al costume e al fisico dell'eroe, concludendo con un confronto generale sul personaggio. Nel secondo capitolo si prendono in esame i personaggi presenti sia nei fumetti che nei film. Si analizzano i tratti relativi alla personalità, il vestiario e alcune situazioni simili in cui il personaggio agisce in un determinato contesto. Nel terzo e ultimo capitolo invece si analizzano gli spazi e le ambientazioni analoghe, la differenza di messa in scena di avvenimenti importanti e il diverso ruolo della città. 4

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Valentina Barbanti Contatta »

Composta da 44 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 540 click dal 21/08/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.