Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lifelong Learning: l'offerta formativa dei corsi serali per adulti. Il caso dell'Istituto Prof. per i servizi sociali ''S. Pertini'' di Cagliari

Nel campo dell'offerta formativa per adulti, viene analizzata quella proposta dai corsi serali per adulti negli istituti di istruzione secondaria, con in particolare il caso dell'Istituto Professionale per i servizi sociali di Cagliari. Nella tesi vengono analizzate oltre alle prospettive future per l'educazione adulta anche le normative di riferimento, come l'istituzione dei CPA, e CTP, l'organizzazione didattica dei corsi serali, la programmazione educativa e ruoli e professionalità del corpo docente.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Il Lifelong Learning rappresenta nel presente, un punto di riferimento importante nel processo di integrazione sociale, economico, politico e culturale dell’Unione Europea. Il processo di lifelong learning, espressione che identifica qualsiasi forma di educazione continuativa, rappresenta una priorità fondamentale per l’Unione Europea, in un ampio processo di riforma che riguarda il sistema dell’istruzione e della formazione. Facendo riferimento alla terminologia tecnica, definiamo il Lifelong Learning come una pratica sociale da generalizzare, tendente a promuovere uno specifico comportamento individuale: quello dell’apprendimento lungo tutto il corso della vita, cioè una formazione permanente. Nonostante il tentativo di definire il campo d’azione, il concetto di lifelong learning denota contorni ancora non ben definiti, sia perché chiama in causa diversi soggetti e agenti formativi, sia perché le trasformazioni della vita culturale e sociale portano conseguentemente alla stessa trasformazione dei modelli di apprendimento, di vita e di lavoro. Vista la problematicità o comunque la difficoltà a dare una precisa descrizione del concetto di lifelong learning, possiamo dire che questo include tutte quelle opportunità formative, in particolare per adulti che per ragioni diverse, hanno dovuto interrompere i percorsi formativi senza conseguire titoli di studio, e che possono invece rientrare nei percorsi formativi o d’istruzione con offerte didattiche specificatamente organizzate e rispondenti ad esigenze particolari, come lo studiare e contemporaneamente lavorare, corsi di istruzione per immigrati e adulti che vogliono accrescere le loro competenze culturali generali o professionali. Promuovere la cultura del Lifelong Learning è di importanza cruciale, aumentare e stimolare la naturale curiosità soprattutto tra i giovani e sensibilizzare le nuove generazioni verso quello che è l’interesse ad apprendere, per conoscere meglio e di più e poter condurre dunque una vita migliore. In tale scenario dobbiamo considerare il ruolo decisivo della Pubblica Istruzione e in particolare delle Istituzioni scolastiche che come agenzie educative e formative devono avere tra i loro scopi principali anche quelli di stimolo al bisogno di nuove conoscenze, che

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Maria Debora Zucca Contatta »

Composta da 183 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 152 click dal 03/08/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.