Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategia e Organizzazione di un'azienda d'abbigliamento. Il caso C&A e il BioCotton

Nell'attuale scenario europeo decisamente competitivo, soprattutto in determinati settori, l'organizzazione aziendale ed il controllo gestionale si rivelano fondamentali per una futura e costante crescita aziendale. Affinché la sfida verso una efficiente e strategica organizzazione possa essere raggiunta, l'impresa dovrà attuare maggiori sforzi rivolti verso un'innovazione dello stile ed a una maggiore flessibilità nella conduzione dirigenziale orientata al cambiamento, inoltre dovrebbe raggiungere la massima efficienza organizzativa. Il mercato spinge, in modo ossessivo,le aziende verso una gestione sempre più competitiva e verso un'organizzazione aziendale sempre più efficiente ed efficace, affinché questo avvenga devono essere impiegate adeguatamente le giuste risorse umane ed i relativi processi aziendali, ma bisogna orientarsi tempestivamente verso le nuove esigenze del mercato.
Le caratteristiche strutturali e funzionali dell'attuale sistema aziendale sono il risultato delle molteplici dinamiche di sviluppo che lo hanno denotato e connotato negli ultimi anni. Si è così posta l'attenzione sulle principali caratteristiche delle dinamiche di crescita, studiando come il risultato raggiunto da alcune imprese leader nel settore da diversi anni abbia rivestito un ruolo di guida ed esempio nelle scelte strategiche di sviluppo e crescita di varie aziende.
In primo luogo si è ritenuto opportuno studiare, in questo lavoro un quadro realistico ed esplicativo di tutte le possibili variabili organizzative per poi potere confrontare le varie scelte più valide e impattanti sul mercato.
Quindi, la prima parte della tesi verte in generale sulle strutture organizzative presenti sul mercato, sull'esigenza della comprensione dei significati di linee, staff e altre "variabili" dell'organizzazione aziendale, per poi proseguire ed essere confrontata con l'azienda del caso e i suoi modelli, meccanismi e relativo stile direzionale secondo la dottrina e la letteratura organizzativa aziendale.
L'applicazione di questi concetti ad un caso reale permetterà di evidenziare eventuali criticità del processo di sviluppo passato, presente e futuro dell'azienda e valuterà la reale efficacia della scelta organizzativa aziendale.
Siamo quindi ricorsi nella seconda parte del lavoro, all'analisi strategica, organizzativa e gestionale di una società specializzata nella produzione e vendita settore Retail Moda denominata C&A e in particolare nello studio dell'organizzazione del ramo Italia, che a livello di logistica , organizzazione interna, e sede operativa, lavora come parallelamente alla casa madre. Verranno analizzate le varie fasi strategiche sia politiche, di organizzazione che quelle relative alla gerarchia interna e all'interazione fra i vari settori.
L'azienda in questione ha focalizzato parte della sua vendita rispetto alla produzione di una linea di capi con un tessuto denominato Bio Cotton (Cotone Biologico). La produzione e la distribuzione e annessi sarà analizzata in tutta la sua crescita evolutiva.
Inoltre, attraverso l'analisi del bilancio d'esercizio si sono ricavate marginalmente le caratteristiche economico-finanziarie dell'azienda ricavando le valutazioni fatte dal consiglio di amministrazione del ramo Italia, società C&A Moda Italia s.r.l., riguardo eventuali processi e dinamiche di crescita e gestione aziendale.
Al fine, quindi, di rilevare le dinamiche di crescita aziendale, si è ritenuto valido focalizzare l'attenzione sui personali fattori chiave del successo e sui fattori strategici che hanno consentito alla C & A Moda Italia di svilupparsi nell'arco di pochi anni e con così pochi punti vendita (nove in Italia) in maniera decisamente potente.
L'analisi sarà effettuata anche da un punto di vista di risultati di vendite, studiando, non solo i "freddi" dati di vendita nei vari Store italiani, ma puntando ad uno studio specifico della loro scelta strategica rispetto al Visual Marketing e soprattutto all' e-commerce. Tale studio supporterà conclusioni e verifiche sia positive che negative e sarà dato anche dall'importanza della fidelizzazione del cliente rispetto alle reali esigenze dello stesso.

Mostra/Nascondi contenuto.
1   INTRODUZIONE   Nell’attuale scenario europeo decisamente competitivo, soprattutto in determinati settori, l’organizzazione aziendale ed il controllo gestionale si rivelano fondamentali per una futura e costante crescita aziendale. Affinché la sfida verso una efficiente e strategica organizzazione possa essere raggiunta, l’impresa dovrà attuare maggiori sforzi rivolti verso un’innovazione dello stile ed a una maggiore flessibilità nella conduzione dirigenziale orientata al cambiamento, inoltre dovrebbe raggiungere la massima efficienza organizzativa. Il mercato spinge, in modo ossessivo,le aziende verso una gestione sempre più competitiva e verso un’organizzazione aziendale sempre più efficiente ed efficace, affinché questo avvenga devono essere impiegate adeguatamente le giuste risorse umane ed i relativi processi aziendali, ma bisogna orientarsi tempestivamente verso le nuove esigenze del mercato. Le caratteristiche strutturali e funzionali dell’attuale sistema aziendale sono il risultato delle molteplici dinamiche di sviluppo che lo hanno denotato e connotato negli ultimi anni. Si è così posta l’attenzione sulle principali caratteristiche delle dinamiche di crescita, studiando come il risultato raggiunto da alcune imprese leader nel settore da diversi anni abbia rivestito un ruolo di guida ed esempio nelle scelte strategiche di sviluppo e crescita di varie aziende. In primo luogo si è ritenuto opportuno studiare, in questo lavoro un quadro realistico ed esplicativo di tutte le possibili variabili organizzative per poi potere confrontare le varie scelte più valide e impattanti sul mercato. Quindi, la prima parte della tesi verte in generale sulle strutture organizzative presenti sul mercato, sull’esigenza della comprensione dei significati di linee, staff e altre “variabili” dell’organizzazione aziendale, per poi proseguire ed essere confrontata con l’azienda del

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Rigliaco Contatta »

Composta da 80 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2246 click dal 25/08/2015.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.