Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Estrazione ed analisi dei dati di Twitter

In questa tesi vengono effettuate delle analisi sui dati estratti dal social network Twitter attraverso un prototipo software creato appositamente. Le analisi realizzate sono state condotte attraverso delle classi Java che hanno avuto il compito di elaborare i dati ed inserirli in un database relazionale. La prima parte dell’elaborato affronta la descrizione del social network Twitter, la sua storia, il suo successo e le caratteristiche principali. Poi, viene presentato il metodo di estrazione dei dati, di come sono stati ottenuti e delle API messe a disposizione da Twitter per la loro elaborazione. Successivamente, viene presentato in dettaglio il prototipo software realizzato, le classi e i metodi utilizzati per lo scopo. Poi, le analisi considerate vengono descritte dettagliatamente e accompagnate da un grafico e da commenti. Nella parte finale vengono tratte le opportune conclusioni in merito al lavoro svolto.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Le tecnologie dell’informazione moderne hanno condotto ad un’era dove la produ- zione, la condivisione e la fruizione delle informazioni sulla rete fa ormai parte della quotidianit a: e ormai pressoch e inevitabile non lasciare una traccia digitale di molte delle azioni che si compiono tutti i giorni sui siti web. Con l’esplosione della quantit a di informazioni nel mondo, la capacit a di analizzare e correlare queste informazioni sta diventando un elemento basilare della competizione, a sostegno della crescita, della produttivit a e dell’innovazione. Informazione in grandi quantit a, delle pi u variegate tipologie e con una velocit a di circolazione impressionante: queste le caratteristiche dei cosiddetti Big Data. Quando si parla di Big Data ci si riferisce alla grande mole di dati eterogenei che circola sulla rete internet e che e possibile utilizzare ai ni di analisi per ottenere informazioni utili d’ogni tipo da fonti vaste e diversicate. L’evoluzione delle tecnologie hardware e software verso sistemi che sfruttano modalit a d’elaborazione parallela e grandissima memoria centrale, ha consentito di superare alcuni limiti classici dell’elaborazione dati, tra cui la capacit a di analizzare solo le informazioni predisposte nella forma ordinata e strutturata di un database. La grande promessa dei sistemi Big Data e infatti quella di riuscire a elaborare i dati nella forma in cui si trovano, quindi poter fare ricerche e trovare correlazioni sia nel caso di informazioni strutturate (organizzate in un database) sia non strutturate. Una fonte pressoch e inesauribile di Big Data e di analisi da compiere sono i social network. Con social network si identica un servizio informatico online che permette la realizzazione di reti sociali virtuali che consentono agli utenti di condividere con- tenuti testuali, immagini, video e audio e di interagire tra loro. Facebook e stato uno dei primi social network ad avere successo nel mondo, ma dopo, tantissimi altri sono nati con fortune alterne. Tra i social network che hanno avuto pi u successo c’ e sicuramente Twitter ed anzi, in molti aspetti, e quello che sta ottenendo pi u riscontro e un ruolo maggiore all’interno della societ a. Twitter e un servizio web, twitter.com, nato con lo scopo di far comunicare pi u utenti tra loro. Essi sono, quindi, in grado di rimanere in contatto con il prossimo attraverso lo scambio di rapidi messaggi che esprimono i pensieri di chi li scrive. Twitter non e da considerarsi come uno strumento totalmente personale, usato per esprimere i propri pensieri in maniera privata. Anzi, sono proprio questi pensieri,

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria Informatica e dei sistemi per le telecomunicazioni

Autore: Giovanni Borruto Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1229 click dal 21/09/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.