Skip to content

Le corps et les sentiments dans l'univers romanesque de Maryline Desbiolles

Informazioni tesi

Autore: Chiara Azzollini
Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
Anno: 2014-15
Università: Università degli Studi di Bari
Facoltà: Dipartimento di Lettere Lingue Arti. Italianistica e Culture Comparate
Corso: Lingue e Letterature Moderne
Relatore: IdaPorfido
Lingua: Francese
Num. pagine: 136

Le emozioni, i sentimenti e le reazioni del corpo, in quanto modalità del nostro essere nel mondo, si inseriscono a pieno titolo nella letteratura. Nello specifico, questa tesi ha come scopo quello di mostrare il modo in cui una delle piste di ricerca nel contesto della letteratura francese dell'extrême contemporain, ossia la percezione del mondo attraverso il corpo e la sua risonanza attraverso i sentimenti, appare nell'opera di Maryline Desbiolles ed, in particolar modo, nei romanzi scelti per la nostra analisi, ossia Les Bateaux-feux e Le Petit col des Loups.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUCTION : LE CONTEXTE LITTÉRAIRE FRANÇAIS D’AUJOURD’HUI Mettez de côté les lourds manuels d’histoire littéraire centrés sur les auteurs consacrés par le temps, scandés par les différentes saisons littéraires, à partir des origines jusqu’au XX e siècle. Ce travail va se focaliser sur le roman français au présent. Si, au début des années quatre-vingt-dix, le nombre des critiques qui avaient consacré leurs études à la littérature française actuelle était limité, au fil des années ce nombre s’est multiplié. Ce domaine de recherche académique vise à découvrir les derniers produits du marché littéraire francophone 2 , et surtout à distinguer les produits dignes de prégnance littéraire de ceux qui n’en sont pas pourvus. Selon Matteo Majorano, la littérature française de l’extrême contemporain a acquis au fur et à mesure une physionomie précise et une autonomie évidente 3 , tout en retenant l’héritage culturel des siècles passés. Comme le dit Michel Chaillou, « l’extrême contemporain, c’est mettre tous les siècles ensemble » 4 . Après le Nouveau Roman, qui pourtant réunit sous cette labellisation des auteurs aussi importants que différents, les romanciers français choisissent dès lors des voies autonomes et des parcours individuels. Hormis les références contraignantes, c’est aux lecteurs – et aux critiques littéraires en tant que lecteurs ˗ d’aller à la découverte de chaque texte, de chaque auteur. Au début des années quatre-vingt a lieu un renouveau esthétique qui met en question la conception d’acte littéraire, à partir duquel on peut envisager le 2 Dominique Viart s’interroge sur les définitions de littérature française et de littérature francophone : « Nous avons donc dû inventer nos critères de partage selon des paramètres essentiellement littéraires : publication et réception. Publication : car c’est un trait discriminant que celui de l’éditeur. Selon que l’écrivain publie la première édition de ses livres en son pays ou en France, il ne se destine pas exactement au mêmes lecteurs. Lorsque Jean-Philippe Toussaint, Amélie Nothomb ou Eugène Savitzkaya font paraître leurs livres en France, ils écrivent à l’intérieur de la littérature française, quel que soit le sentiment qui les attache à la Belgique. Réception : car le lectorat français reçoit ses écrivains sans faire aucune différence entre eux et les autres », Dominique Viart, Bruno Vercier, La littérature française au présent. Héritage, modernité, mutations, 2 e édition augmentée, Paris, Bordas, 2008, p. 10. 3 Matteo Majorano (ed.), Nuove solitudini. Mutamenti delle relazioni nell’ultima narrativa francese, Macerata, Quodlibet, “Ultracontemporanea”, 2012, p. 12. 4 Dominique Viart, Bruno Vercier, La littérature française au présent…, cit., p. 20.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario, dalla commissione in sede d'esame, e - se pubblicata su Tesionline - anche dalla nostra redazione.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

corpo
letteratura francese
sentimenti
extrême contemporain
maryline desbiolles
bateaux-feux
petit col des loups

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani

Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi?
Quale sarà il docente più disponibile?
Quale l'argomento più interessante per me?
...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile


La tesi l'ho già scritta, ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri. Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi