Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

IL GRAND HOTEL - Il Restauro dell'Edificio Simbolo di San Pellegrino Terme

La Tesi di Laurea è incentrata sul Restauro Architettonico con ipotesi progettuale di nuova destinazione d'uso del Grand Hotel di San Pellegrino Terme.
Oltre a descrivere la storia, lo stato di fatto ed i degradi presenti sono trattati diverse tematiche che contribuiscono a comprendere la magnificenza e l'importanza rivestita dal Gran Hotel negli anni di maggior fasto, quali i testi de "Il Giornale di San Pellegrino" dal 1900 al 1942, una galleria fotografica storica e dello stato di fatto, testimonianze dei momenti vissuti, le opinioni della gente del posto ed un'intervista col Sindaco.
La Tesi di Laurea rappresenta, inoltre, la prima ed unica pubblicazione incentrata unicamente sul Grand Hotel, tanto che il Sindaco ha organizzato un convegno pubblico per discutere la Tesi ai cittadini di San Pellegrino Terme.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Come ultimo atto del nostro percorso accademico formativo per la Laurea Magistrale in Architettura all’Università degli Studi di Parma, presentiamo come tesi di laurea un’ipotesi progettuale di restauro al fine di un conseguente possibile riutilizzo del Grand Hotel di San Pellegrino Terme (Bg). La scelta del suddetto soggetto è stata intrapresa in principal modo in quanto entrambi, pur provenendo da regioni differenti, abbiamo in egual modo un legame famigliare con la Val Brembana in particolare col territorio di San Pellegrino Terme e di San Giovanni Bianco. In secondo luogo la scelta è ricaduta sul Grand Hotel in quanto, tutte le volte che attraversavamo il paese, fin da bambini eravamo attratti dall’imponenza e dal mistero di quell’edificio abbandonato. Come già detto, il Grand Hotel si trova all’interno del centro abitato di San Pellegrino Terme, piccolo Comune della Val Brembana posto a 354 m. s.l.m. Questa località termale si trova nella Regione Lombardia a nord del capoluogo Bergamo. Si colloca in una valle naturale, attraversata dal fiume Brembo che divide in due il paese; circondata da rilievi la cui vetta più alta è rappresentata dal monte Zucco che raggiunge i 1366 m. s.l.m. Il territorio comunale di San Pellegrino Terme confina a nord con San Giovanni Bianco, a ovest con Gerosa, a Sud-Ovest con Brembilla, a Sud con Zogno, a Est con Bracca, Algua e Serina, a Nord-Est con Dossena. Servito dalla ferrovia Bergamo-Piazza Brembana fino agli anni sessanta, ora il paese è collegato a valle solo con la strada provinciale, che dal dicembre 2003 non attraversa più il centro abitato a seguito dell’inaugurazione di due gallerie, sotto i rilievi della sponda sinistra del Brembo, che permettono uno scorrimento più veloce del traffico verso l'alta valle.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Architettura

Autore: Tommaso Fracassi Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 618 click dal 19/11/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.