Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione di bilance di pressione mediante l'impiego di metodi numerici e analitici

I notevoli progressi scientifici e tecnologici negli ultimi anni comportano l’esigenza
sempre crescente di complesse tecniche per la misura della pressione e di conseguenza l’impiego di strumenti più sofisticati per il rilievo di tale grandezza con un margine di incertezza ridottissimo. Per esempio nel campo aeronautico le misure di pressione hanno un ruolo fondametale; basti pensare allo sviluppo e alla successiva messa a punto delle turbine a gas che fanno da propulsori per gli aeromobili. Nell’ambito farmaceutico e petrolchimico, stiamo assistendo ad un rapido aumento e diversificazione dei controlli dei processi che sono basati su misure di pressione. Inoltre, per quanto riguarda l'industria automobilistica, l'applicazione di pressioni sempre più alte gioca un ruolo fondamentale nella realizzazione di sistemi ad iniezione diretta che hanno apportato un notevole miglioramento nelle prestazioni dei motori a benzina e diesel.
L’importanza delle misure di pressione in campo scientifico ed industriale richiede sistemi di misura di tale grandezza sempre più sofisticati, specie nel campo delle alte pressioni in cui l'uso delle bilance di pressione (o banchi manometrici a pesi diretti) ricopre un ruolo importantissimo.
In questa tesi vengono analizzate bilance di pressione fino ad 1GPa mediante metodologie numeriche (metodo agli elementi finiti) e analitiche. Nell'ambito di queste ultime, sono state sviluppate dall'autore (per il C.N.R./I.N.R.I.M.) delle metodologie analitiche semplificate che, specie per le bilance di pressione a cilindro composto, rappresentano un valido supporto ai sempre più diffusi e complessi metodi numerici per la determinazione del coefficiente delle distorsioni elastiche che costituisce la principale causa di incertezza nelle misure di pressione.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 CAPITOLO 1 GENERALITA’ SULLE BILANCE DI PRESSIONE 1.1 MISURE DI PRESSIONE E LORO APPLICAZIONI I notevoli progressi scientifici e tecnologici negli ultimi anni comportano l’esigenza sempre crescente di complesse tecniche per la misura della pressione e di conseguenza l’impiego di strumenti piø sofisticati per il rilievo di tale grandezza con un margine di incertezza ridottissimo. Per esempio nel campo aeronautico le misure di pressione hanno un ruolo essenziale; basti pensare allo sviluppo ed alla successiva messa a punto delle turbine a gas che fanno da propulsori per gli aeromobili. Inoltre nell’ambito industriale stiamo assistendo ad un rapido aumento e diversificazione dei controlli dei processi che sono basati su misure di pressione. Altre applicazioni in cui sono richieste ad esempio misure di pressione relativa si riscontrano nell’ambito dell’industria petrolchimica. Prendiamo in considerazione brevemente alcuni aspetti essenziali riguardanti il concetto di pressione idrostatica. In molti problemi elementari della fluidodinamica sappiamo che, se schematizziamo il fluido come un sistema continuo, come punto di partenza per la risoluzione di tali problemi, occorre suddividere le forze che agiscono su di esso in forze di superficie e forze di volume. Queste ultime sono ad

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Silvano Saragosa Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 88 click dal 17/02/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.