Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione Del Rischio Lavorativo e Considerazioni Medico Sociali e Preventive

Nel mondo del lavoro, ma anche in casa o all’aperto, giocando o facendo sport, purtroppo e’ molto facile andare incontro ad incidenti. Nella maggior parte dei casi, la causa di questi spiacevoli imprevisti è il mancato rispetto delle norme di prevenzione.
E’, quindi, molto importante la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro. L’ imprevisto non è, poi, sempre cosi’ imprevedibile.
L’ imprudenza, la distrazione, la fretta e l’ inesperienza sono i principali motivi di un gran numero di infortuni ed è proprio per evitare che questi accadano che è fondamentale comportarsi nel modo piu’ sicuro possibile. Spesso sono i piccoli accorgimenti ad evitare i grandi problemi. Imparare ad essere sicuri oggi significa vivere e lavorare in modo piu’ sereno domani. La sicurezza è una garanzia sul futuro: il nostro e quello di chi ci è accanto.

Mostra/Nascondi contenuto.
- 7 - capitolo 2 L’ INFORTUNIO NEL LAVORO 2.1 DEFINIZIONE GIURIDICA IN EUROPA E IN ITALIA In Europa la prima legislazione sociale si ha con l’ invenzione della macchina a vapore e con l’ inizio dell’ età industriale. Aumentano, da quel momento, gli infortuni e aumenta l’ importanza dei lavoratori e le problematiche da essi sollevate. In Italia la prima legge di assicurazione sul lavoro nell’ industria è del 1898 1 . Essa prevedeva: 1) obbligo di assicurare alcune categorie di lavoratori nei confronti dei rischi professionali; 2) indennizzo comunque attribuito anche quando non è dimostrata la responsabilità civile dell’ imprenditore; 3) affiancamento di un servizio pubblico che abbia il dovere di accogliere qualsiesi proposta di assicurazione. Con la legge del 1903 sono state apportate delle modifiche, ma i principi sono 1 Legge n. 80/1898 Progetto del Ministro Guicciardini

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Raffaele Salvione Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 438 click dal 02/03/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.