Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Bodypump™ - vantaggi dell'allenamento ad alto numero di ripetizioni e basso carico

Le parole straniere, di origine anglosassone, che hanno il fascino dell’esotico e il pregio della sintesi, ma allo stesso tempo il difetto della vasta interpretazione, hanno sempre più invaso il nostro vocabolario.
Una di queste è “Fitness”, termine oggi associato alle più disparate situazioni. L’etimologia del termine, ovvero “Stare in Forma”, deriva da una serie di attività che da tempo si svolgono sia all’interno di strutture appositamente dedicate che all’aria aperta. Pochi sanno che tale desiderio di stare in forma ha origine nel mondo preistorico, quando l’uomo ricercava il fitness per spirito di sopravvivenza attraverso la caccia o la raccolta. Oggi non si può certo dire di essere spinti da un’esigenza di quel tipo, ma rimane il fatto che il fitness è di fondamentale importanza per la salute e il benessere di ciascun individuo.
Attraverso ogni periodo storico, l’uomo ha sempre ricercato una regolare attività fisica, con il fine comune di mantenere l’organismo in buone condizioni di salute. Basti pensare alla Cina del filosofo Confucio, da cui nacque la prima forma di Kung-Fu per contrastare l’insorgere di nuove malattie associate alla mancanza di attività fisica, o alla nascita dello Yoga in India, che sembra esistere da 5000 anni, come un modo di riunire lo sviluppo di corpo, mente e spirito. Continuando a guardare nel passato, probabilmente non ci fu più alta considerazione del fitness come per la civiltà greca. L'idealismo della perfezione fisica, l'importanza della bellezza del corpo, della salute e del benessere, così come si manifestò in tutta la società greca, non ebbe precedenti nella storia. Dopo la civiltà greca, ci fu anche quella romana ad esaltare la condizione fisica, così come durante i vari periodi storici, quali ad esempio il Medioevo e il Rinascimento, fino a giungere in prossimità dei nostri tempi, in cui, tra alti e bassi, tale tendenza ha ricoperto un ruolo sempre più importante nella nostra società.
Il fitness moderno, come lo conosciamo oggi, ha origine negli anni ’50, quando grazie al nuovo mezzo di comunicazione televisivo, apparirono per la prima volta personaggi come Richard Simmons e Jane Fonda.
Il numero di programmi di fitness esistenti oggi è decisamente elevato, ciascuno con metodiche e finalità diverse, quasi sempre accompagnati da musica e svolti in gruppo, prevedono movimenti di ginnastica eseguiti a corpo libero e/o con attrezzi, guidati da un insegnante che propone generalmente una serie di esercizi orientati al miglioramento del tono muscolare, con finalità estetiche collegate al dimagrimento e soprattutto al consumo calorico. Uno di questi è il Bodypump™, la classe originale con il bilanciere che allena tutti i maggiori gruppi muscolari del corpo, sfruttando i principali esercizi della sala pesi, come squat, affondi, trazioni e sollevamenti.
Oggi il Bodypump™ è uno dei programmi di group fitness più seguito in tutto il mondo e lo scopo di questo elaborato è proprio quello di dimostrarne la validità su base scientifica, attraverso diversi studi pubblicati su autorevoli riviste del settore, che trattano i maggiori benefici che tale allenamento comporta.

Mostra/Nascondi contenuto.
Marco Patellaro – Il Bodypump™ Facoltà di Scienze Motorie - Corso di Laurea in Scienze Motorie e Sportive 3 INTRODUZIONE Le parole straniere, di origine anglosassone, che hanno il fascino dell’esotico e il pregio della sintesi, ma allo stesso tempo il difetto della vasta interpretazione, hanno sempre più invaso il nostro vocabolario. Una di queste è “Fitness”, termine oggi associato alle più disparate situazioni. L’etimologia del termine, ovvero “Stare in Forma”, deriva da una serie di attività che da tempo si svolgono sia all’interno di strutture appositamente dedicate che all’aria aperta. Pochi sanno che tale desiderio di stare in forma ha origine nel mondo preistorico, quando l’uomo ricercava il fitness per spirito di sopravvivenza attraverso la caccia o la raccolta. Oggi non si può certo dire di essere spinti da un’esigenza di quel tipo, ma rimane il fatto che il fitness è di fondamentale importanza per la salute e il benessere di ciascun individuo. Attraverso ogni periodo storico, l’uomo ha sempre ricercato una regolare attività fisica, con il fine comune di mantenere l’organismo in buone condizioni di salute. Basti pensare alla Cina del filosofo Confucio, da cui nacque la prima forma di Kung-Fu per contrastare l’insorgere di nuove malattie associate alla mancanza di attività fisica, o alla nascita dello Yoga in India, che sembra esistere da 5000 anni, come un modo di riunire lo sviluppo di corpo, mente e spirito. Continuando a guardare nel passato, probabilmente non ci fu più alta considerazione del fitness come per la civiltà greca. L'idealismo della perfezione fisica, l'importanza della bellezza del corpo, della salute e del benessere, così come si manifestò in tutta la

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Motorie

Autore: Marco Patellaro Contatta »

Composta da 37 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4829 click dal 24/05/2016.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.