Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Turnover CEO e performance aziendali

Il presente elaborato si pone l’obiettivo di esaminare, qualora sussista, la relazione tra turnover dell'amministratore delegato (CEO) e le performance aziendali.
Partendo da diversi studi e da fonti di letteratura nazionale e internazionale, nel lavoro si cercherà di mettere in evidenza l'impatto (positivo e/o negativo) dei fattori che più incidono su questa relazione. A tal fine, il lavoro viene diviso in tre parti.
Nella prima parte si esaminerà il CEO nelle teorie economiche "tradizionali" dell’impresa e di quelle più innovative con particolare riferimento ai meccanismi di governo indiretto che il CEO può predisporre in collaborazione con la “prima linea”. A tale fine viene preso ad esempio il caso dell'azienda Yahoo! Inc., noto per i frequenti e repentini susseguirsi di CEO in un arco di tempo limitato.
Nella seconda parte si approfondiranno le motivazioni e le conseguenze del cambio del CEO nonchè le tipologie di successione. In questa parte si metteranno in evidenza anche le principali modalità di turnover del CEO e l'iter di scelta del successore del CEO uscente.
Nella terza ed ultima parte si fornirà una analisi sulle conseguenze e sull'impatto del turnover del CEO sulle performance aziendali con particolare attenzione ai fattori monetari e non monetari alla base del cambiamento del vertice aziendale. Si metteranno in evidenza i diversi approcci della letteratura sul tema ed i possibili rimedi alla frequenza del turnover.
Seguiranno le personali considerazioni conclusive sul lavoro svolto e la bibliografia consultata allo scopo.

Mostra/Nascondi contenuto.
1   «The King is dead. Long live the King! Identifies, in the world of royalty at least, what we call a "succession event". A corporate succession event – the departure of one CEO and ascension of another – begins and ends a chief executive's term of office» (Fonte: Lucier C., Spiegel E., Schuyt R., “Why CEOs Fall. The Causes and Consequences of Turnover at the Top”, in Strategy & Leadership, 2002) INTRODUZIONE Il presente elaborato si pone l’obiettivo di esaminare, qualora sussista, la relazione tra turnover dell'amministratore delegato (CEO) e le performance aziendali. Partendo da diversi studi e da fonti di letteratura nazionale e internazionale, nel lavoro si cercherà di mettere in evidenza l'impatto (positivo e/o negativo) dei fattori che più incidono su questa relazione. A tal fine, il lavoro viene diviso in tre parti. Nella prima parte si esaminerà il CEO nelle teorie economiche "tradizionali" dell’impresa e di quelle più innovative con particolare riferimento ai meccanismi di governo indiretto che il CEO può predisporre in collaborazione con la “prima linea”. A tale fine viene preso ad esempio il caso dell'azienda Yahoo! Inc., noto per i frequenti e repentini susseguirsi di CEO in un arco di tempo limitato. Nella seconda parte si approfondiranno le motivazioni e le conseguenze del cambio del CEO nonchè le tipologie di successione. In questa parte si metteranno in evidenza anche le principali modalità di turnover del CEO e l'iter di scelta del successore del CEO uscente. Nella terza ed ultima parte si fornirà una analisi sulle conseguenze e sull'impatto del turnover del CEO sulle performance aziendali con particolare attenzione ai fattori monetari e non monetari alla base del cambiamento del vertice aziendale. Si metteranno in evidenza i diversi approcci della letteratura sul tema ed i possibili rimedi alla frequenza del turnover. Seguiranno le personali considerazioni conclusive sul lavoro svolto e la bibliografia consultata allo scopo.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Danilo Delfino Contatta »

Composta da 33 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1653 click dal 19/07/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.