Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La resilienza negli incidenti stradali

Il presente Lavoro tratta il tema degli incidenti stradali e l’impatto psicologico che essi provocano nelle vittime.
L’incidente stradale viene definito come un fenomeno ubiquitario, in quanto i suoi effetti a volte devastanti si ripercuotono a livello individuale-psicologico, sociale, politico ed economico.
Numerosi sono gli interventi di prevenzione che hanno l’obiettivo di fornire un’educazione stradale ai futuri e neo-patentati. Questi vengono attivati in diversi ambiti, come ad esempio nelle scuole, da diversi professionisti (polizia, psicologi, educatori, sociologi etc).
Il tema degli incidenti stradali cattura l’attenzione di tanti professionisti e della popolazione in generale, però, purtroppo fino ad oggi non si è data la giusta importanza all’impatto psicologico che essi provocano nelle vittime (primarie, secondarie e terziarie). Nonostante l’impatto degli incidenti stradali sia stato studiato soprattutto in relazione all’insorgere di diverse problematiche psicologiche, in questo Lavoro l’obiettivo principale sarà quello di sottolineare l’importanza di un fattore che permette alle vittime degli incidenti di elaborare l’evento senza sviluppare psicopatologie, tale fattore viene definito “Resilienza”. Essa è intesa come un processo che permette la ripresa di uno sviluppo dopo “una rottura”.
Il presenta Lavoro sarà suddiviso in 3 capitoli.

Nel primo capitolo, verrà presentata la Psicologia dell’Emergenza , disciplina che fa da cornice teorica di riferimento all’intero Lavoro.
Nel secondo capitolo, il tema principale sarà quello degli incidenti stradali. Inizialmente, verrà presentata una disciplina che si occupa nello specifico di tale fenomeno, ossia la Psicologia del Traffico. Successivamente si presenteranno la definizione di incidente stradale, l’incidenza, le statistiche del fenomeno e l’impatto psicologico e non solo, che esso può causare.
Nel terzo e ultimo capitolo si farà riferimento all’importanza di alcuni fattori protettivi che consentono la ripresa della propria vita a seguito di un incidente stradale. In particolare si parlerà della resilienza, intesa come capacità umana di affrontare le avversità della vita, superarle e uscirne rinforzati o addirittura trasformati (Grotberg, 1996). Inoltre, a tal proposito verrà presentata la narrazione di un evento personale.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il presente Lavoro tratta il tema degli incidenti stradali e l’impatto psicologico che essi provocano nelle vittime. L’incidente stradale viene definito come un fenomeno ubiquitario, in quanto i suoi effetti a volte devastanti si ripercuotono a livello individuale-psicologico, sociale, politico ed economico. Numerosi sono gli interventi di prevenzione che hanno l’obiettivo di fornire un’educazione stradale ai futuri e neo-patentati. Questi vengono attivati in diversi ambiti, come ad esempio nelle scuole, da diversi professionisti (polizia, psicologi, educatori, sociologi etc). Il tema degli incidenti stradali cattura l’attenzione di tanti professionisti e della popolazione in generale, però, purtroppo fino ad oggi non si è data la giusta importanza all’impatto psicologico che essi provocano nelle vittime (primarie, secondarie e terziarie). Nonostante l’impatto degli incidenti stradali sia stato studiato soprattutto in relazione all’insorgere di diverse problematiche psicologiche, in questo Lavoro l’obiettivo principale sarà quello di sottolineare l’importanza di un fattore che permette alle vittime degli incidenti di elaborare l’evento senza sviluppare psicopatologie, tale fattore viene definito “Resilienza”. Essa è intesa come un processo che permette la ripresa di uno sviluppo dopo “una rottura”. Il presenta Lavoro sarà suddiviso in 3 capitoli. Nel primo capitolo, verrà presentata la Psicologia dell’Emergenza , disciplina che fa da cornice teorica di riferimento all’intero Lavoro. Nel secondo capitolo, il tema principale sarà quello degli incidenti stradali. Inizialmente, verrà presentata una disciplina che si occupa nello specifico di tale fenomeno, ossia la Psicologia del Traffico. Successivamente si presenteranno la definizione di incidente stradale, l’incidenza, le statistiche del fenomeno e l’impatto psicologico e non solo, che esso può causare. Nel terzo e ultimo capitolo si farà riferimento all’importanza di alcuni fattori protettivi che consentono la ripresa della propria vita a seguito di un incidente stradale. In particolare si parlerà della resilienza, intesa come capacità umana di affrontare le avversità della vita, superarle e uscirne rinforzati o addirittura trasformati (Grotberg, 1996). Inoltre, a tal proposito verrà presentata la narrazione di un evento personale. ! 1

Tesi di Master

Autore: Valentina Orani Contatta »

Composta da 44 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 333 click dal 12/05/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.