Skip to content

Corticotomía ultrasónica y colocación inmediata de implantes en la expansión de la cresta alveolar mandibular. Revisión de la literatura

Informazioni tesi

  Autore: Giuseppe Alaimo
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2015-16
  Università: Universidad Europea de Valencia
  Facoltà: Odontoiatria e Protesi Dentaria
  Corso: Odontoiatria e Protesi Dentaria
  Relatore: José Vicente Diago Vilalta
  Lingua: Spagnolo
  Num. pagine: 42

La reabsorción horizontal del hueso en ocasiones hace imposible la colocación de implantes osteointegrados. Muchas técnicas quirúrgicas se han descrito para aumentar el volumen del hueso entre las cuales las más utilizadas son la regeneración ósea guiada y los injertos óseos autólogos… Cuando el defecto es solamente horizontal, una alternativa viable para lograr el espesor apropiado para la colocación del implante es la técnica de Split Crest, que consiste en realizar una corticotomía crestal con dos descargas verticales en mesial y distal, para posteriormente realizar una distracción de la cortical vestibular, creando así el espacio adecuado para poder colocar los implantes.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
  Universidad Europea de Valencia | TRABAJO FIN DE GRADO   3   1. INTRODUCCIÓN 1.1 BIOLOGÍA ÓSEA El hueso es un tejido conjuntivo especializado que se caracteriza por una matriz orgánica mineralizada formada por proteínas colágenas y no colágenas. Dentro de esa matriz, se depositan iones de calcio y fosfato, en su forma definitiva de hidroxiapatita. Esta composición, permite que el tejido óseo resista a las cargas, proteja los órganos altamente sensibles y participe como reservorio de minerales que contribuyen a la homeostasis sistémica del cuerpo. Los osteoblastos son las células primarias responsables de la formación del hueso. Sintetizan los componentes de la matriz extracelular y controlan la mineralización de la matriz. La actividad formadora de hueso siempre está relacionada con la reabsorción ósea, que es iniciada y mantenida por los osteoclastos. El nuevo tejido mineralizado comienza a ser reformado y renovado por medio de procesos de resorción y de deposito, es decir mediante modelado y remodelado. El modelado representa un proceso que permite un cambio en la arquitectura inicial del hueso. El remodelado representa una modificación que ocurre tanto dentro del tejido mineralizado sin una alteración concomitante de la arquitectura del tejido. Este proceso, tiene particular importancia durante la formación ósea. Durante la formación del hueso, el remodelado permite la sustitución del hueso primario por hueso laminar, que es más resistente frente a las cargas. El modelado y remodelado ocurren durante toda la vida, para permitir la adaptación del hueso a las demandas externas e internas. Existen una variedad de situaciones sistémicas y locales que pueden afectar la cantidad y calidad del hueso alveolar e influir en el hueso disponible para la colocación de implantes. Además, la formación y la preservación de la apófisis alveolares dependen de la presencia de dientes. La pérdida de los mismos da como resultado una serie de alteraciones adaptativas del reborde alveolar. La cantidad de resorción tisular (tejidos duros y blandos) y la reducción del reborde son mayores a lo largo de las caras vestibular y lingual. Como resultado de este modelado tisular el centro del sitio edentulo es desplazado en dirección a la cara lingual o palatina del reborde, es decir, que la reabsorción parece mas pronunciada en la cara vestibular (Tabla 1). Diente Cantidad de resorción superficie vestibular Cantidad de resorción superficie lingual/palatina Diferencia Dientes mandibulares Incisivo central 2,08 0,91 1,17 Incisivo lateral 3,54 1,41 2,13 Canino 3,25 1,59 1,66 Primer premolar 3,45 1,40 2,05

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

impianti
mandibola
split crest
chirurgia orale
piezosurgery
cresta atrofica
impianti carico immediato

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi