Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La prima protesi a conduzione ossea transcutanea: The Bonebridge

Negli ultimi anni si sono registrati passi da gigante non solo nel campo protesico tradizionale, ma soprattutto in quello implantologico, dove l’avvento delle più sofisticate strategie applicative, stanno permettendo sempre di più di risolvere un problema così tanto delicato come quello della sordità.Tra le diverse applicazioni implantologiche una tra le soluzioni più valide per ipoacusie trasmissive o miste è il BoneBridge, la prima protesi semiimpiantabile a conduzione ossea transcutanea. Con questo sistema le onde sonore vengono trasmesse tramite conduzione ossea direttamente all'orecchio interno, dove vengono elaborati come suono naturale lasciando la pelle completamente intatta, fu lanciata sul mercato europeo nel mese di settembre 2012.

Mostra/Nascondi contenuto.
1. INTRODUZIONE L'udito è uno dei sensi più importanti per la nostra vita di relazione. Attraverso l’udito l’essere umano, riceve informazioni, messaggi emotivi, stabilisce rapporti sociali ed ha a disposizione un importante strumento per il proprio sviluppo intellettuale. Il termine "sordità" quindi, identifica una perdita di funzionalità importante che, comporta problemi fisiologici, psicologici e sociali i quali da sempre hanno coinvolto la ricerca scientifica e tecnologica ed in particolar modo perché l’incidenza di soggetti affetti da tale patologia riguarda il 10% della popolazione mondiale. Quando il problema non è risolvibile con terapia medica o chirurgica è necessaria una soluzione protesica. Negli ultimi anni si sono registrati passi da gigante non solo nel campo protesico tradizionale, ma soprattutto in quello implantologico, dove l’avvento delle più sofisticate strategie applicative, stanno permettendo sempre di più di risolvere un problema così tanto delicato come quello della sordità. Tra le diverse applicazioni implantologiche una tra le soluzioni più valide per ipoacusie trasmissive o miste è il BoneBridge, la prima protesi semi- impiantabile a conduzione ossea transcutanea. Con questo sistema le onde sonore vengono trasmesse tramite conduzione ossea direttamente all'orecchio interno, dove vengono elaborati come suono naturale lasciando la pelle completamente intatta, fu impiantata per la prima volta nel giugno 2011 come parte di una sperimentazione clinica ed è stata lanciata sul mercato europeo nel mese di settembre 2012. 4

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Emanuela Cucinotta Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 113 click dal 25/10/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.