I Prezzi degli Hotel della Costa Daurada. Un Approccio Edonico

In questo lavoro cercheremo di capire a) in che modo alcune caratteristiche di un hotel influenzino i prezzi finali degli delle camere offerte negli stabilimenti turistici nella Costa Daurada, zona costiera della Catalogna, in Spagna; b) quali caratteristiche prevalgono sulle altre; c) qual è il peso del contesto territoriale; d) sulla base dei risultati ottenuti, capire come si differenzia l’effetto di tali variabili sul territorio preso in esame. Più precisamente useremo il metodo dei prezzi edonici, un modello usato ampiamente nel settore immobiliare e ambientale ma che trova una importante applicazione anche nell’ambito turistico. L’essenza di questo approccio è l’idea che il prezzo osservato di ogni bene (o servizio) sia la somma dei prezzi non osservabili dell’insieme di caratteristiche associate a esso. Tale metodo rende possibile l’identificazione da parte dei turisti, di quegli elementi per i quali è richiesto un pagamento “extra”, quelli che determinano uno sconto nonché quelli irrilevanti nella determinazione del prezzo delle camere.
Per realizzare questo obiettivo abbiamo raccolto i prezzi minimi delle camere doppie degli hotel di quattro municipi della Costa Daurada, in Catalogna, Spagna – Salou, Cambrils, Vila-seca e Tarragona – nonché alcune caratteristiche di questi hotel. Abbiamo poi realizzato una regressione log-lineare in modo da stimare quali e quanto tali caratteristiche influenzino il prezzo finale della camera e differenziare questo effetto tra i vari municipi.
La tesi è così strutturata: nel primo capitolo presenteremo i fondamenti teorici dell’approccio edonico e i risultati a cui sono giunti alcuni lavori che hanno usato questo metodo nel settore del turismo; nel secondo capitolo ci concentreremo sul contesto territoriale oggetto d’esame presentando le caratteristiche geografiche e demografiche della zona nonché le peculiarità delle propria domanda turistica alla luce dell’inchiesta sulla caratterizzazione della domanda turistica realizzata dal PCT; nel terzo capitolo spiegheremo come abbiamo selezionato le variabili oggetto dello studio, quali trattamenti hanno subito e quali sono i risultati da noi previsti; nel quarto capitolo presenteremo i modelli di regressione da noi utilizzato (regressione multivariata e interazione tra variabili), i risultati ottenuti e realizzeremo una discussione riguardo ad essi; nel quinto capitolo trarremo delle conclusioni sul nostro lavoro.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il revenue management degli hotel è, secondo la definizione di Ivanov (2014), “l’insieme degli strumenti e delle azioni rivolti al raggiungimento del livello ottimo di ricavi netti e lordi generando così profitto attraverso la giusta offerta verso il giusto cliente attraverso il giusto canale di distribuzione nel giusto momento al giusto prezzo e con la giusta comunicazione”. In questo lavoro ci concentreremo su due elementi presenti nella definizione di Ivanov: il prodotto e il prezzo. Sempre Ivanov (2014) sottolinea come il “giusto” prodotto sia quello che a) fornisce valore al cliente soddisfacendo i suoi bisogni e desideri; b) riflette la sua disponibilità a pagare; c) genera profitto al proprietario dell’hotel. A generare questo “valore” per il viaggiatore sono una serie di “benefici” creati dalle caratteristiche dell’hotel, le quali, a loro volta, rappresentano un fattore chiave per il posizionamento dell’hotel nel mercato (Ivanov & Zhechev, 2011). Queste caratteristiche possono essere tangibili o intangibili. Le caratteristiche tangibili sono quelle che hanno a che fare con la struttura dell’albergo, con i servizi offerti dalle camere, con il design, gli odori, l’uso dello spazio etc. Le caratteristiche intangibili sono, invece, quelle che hanno a che fare con la qualità del personale, la velocità del servizio, la pulizia, l’atmosfera etc. In questo lavoro cercheremo di capire a) in che modo alcune caratteristiche di un hotel influenzino i prezzi finali degli delle camere offerte negli stabilimenti turistici nella Costa Daurada, zona costiera della Catalogna, in Spagna; b) quali caratteristiche prevalgono sulle altre; c) qual è il peso del contesto territoriale; d) sulla base dei risultati ottenuti, capire come si differenzia l’effetto di tali variabili sul territorio preso in esame. Più precisamente useremo il metodo dei prezzi edonici, un modello usato ampiamente nel settore immobiliare e ambientale ma che trova, come vedremo, una importante applicazione anche nell’ambito turistico. L’essenza di questo approccio è l’idea che il prezzo osservato di ogni bene (o servizio) sia la somma dei prezzi non osservabili dell’insieme di caratteristiche associate a esso. Tale metodo rende possibile l’identificazione da parte dei turisti, di quegli elementi per i quali è richiesto un pagamento “extra”, quelli che determinano uno sconto

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione

Autore: Nicola Tanno Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 206 click dal 08/11/2017.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.