Alimentazione e conseling nel paziente diabetico anziano

Nella asl di Lucca vengono eseguiti seminari per le malattie croniche e per il diabete.
Il metodo usato per la gestione del paziente diabetico e per guidarlo ad autogestire la malattia è il metodo Stanford.
Questo si basa su incontri fatti a piccoli gruppi non più di 10/12 persone e sono incontri educazionali guidati da personale sanitario ed un laico.
Il seminario viene fatto in 6 sessioni, di 2 ore e mezzo ciascuna.
A Lucca il numero dei partecipanti al corso Stanford erano 78 suddivisi nelle varie asl della zona.
I pazienti vengono seguiti con un follow up a tre mesi e come riferimenti viene esaminata l’emoglobina glicata.
I pazienti vengono istruiti ad autogestire la glicemia e alcune lezioni del metodo Stanford si basano anche sull’educazione alla nutrizione e sulla gestione dello stress.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREFAZIONE Nella asl di Lucca vengono eseguiti seminari per le malattie croniche e per il diabete. Il metodo usato per la gestione del paziente diabetico e per guidarlo ad autogestire la malattia è il metodo Stanford. Questo si basa su incontri fatti a piccoli gruppi non più di 10/12 persone e sono incontri educazionali guidati da personale sanitario ed un laico. Il seminario viene fatto in 6 sessioni, di 2 ore e mezzo ciascuna. A Lucca il numero dei partecipanti al corso Stanford erano 78 suddivisi nelle varie asl della zona. I pazienti vengono seguiti con un follow up a tre mesi e come riferimenti viene esaminata l’emoglobina glicata. I pazienti vengono istruiti ad autogestire la glicemia e alcune lezioni del metodo Stanford si basano anche sull’educazione alla nutrizione e sulla gestione dello stress.

Tesi di Master

Autore: Serena Barsotti Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 140 click dal 17/11/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.