Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Retro Branding nel cinema: il caso Star Wars

L’elaborato si propone l’obiettivo di analizzare, entro un panorama economico e finanziario sempre più complesso e soggetto a ricorrenti crisi, le strategie di branding e retro branding nell’ambito del marketing e del retro marketing adottato dalle imprese. Il focus è rivolto nello specifico rispettivamente ai concetti di brand e retro brand, quali fonti di vantaggio competitivo per le imprese operanti all’interno dei più svariati ambiti; particolare enfasi è data all’applicazione del retro branding nell’impresa cinematografica, attraverso l’analisi di un caso concreto di retro brand.
All’interno di questo scenario, si mostra come il consistente disorientamento del consumatore derivatone possa essere lenito dal retro branding, inteso concettualmente quale insieme di strategie volte a rilanciare un brand proveniente dal passato, mantenendolo contemporaneamente al fianco di alcuni attributi principali del prodotto o servizio esplicitamente associati ad un’epoca storica.
Il retro branding è il risultato di due significative cause: la rapidità con cui vengono lanciati nuovi prodotti sul mercato e il sempre più mutevole ambiente culturale. Sebbene, tra i consumatori attuali si configuri un’evidente popolarità dei prodotti, cosiddetti, “old-style”, si intuisce la considerevole difficoltà gestionale alla base dei retro brand. Si intende, quindi, indicare come le strategie di retro branding non consistano semplicemente nel: ritrasmettere un vecchio spot pubblicitario, rilanciare un brand a lungo dimenticato o celebrare l’illustre eredità di un’organizzazione.
Il primo capitolo si focalizzerà sul concetto di brand in generale. Inizialmente definendo brevemente la disciplina del marketing, successivamente, una volta determinata la nozione di brand, sviluppandone le tappe storiche: dalle origini fino ai giorni nostri; infine, concentrandosi sulle sue possibili articolazioni.
Nel secondo capitolo si entrerà più nel dettaglio esaminando ed affrontando il nucleo centrale dello scritto, il retro brand. Tipologia di brand portata all’attenzione dei ricercatori in tempi relativamente recenti, di cui si analizza l’impatto dalla prospettiva del consumatore. In seguito, si indagherà il fenomeno della retro revolution da cui il retro brand trae origine.
Nell’ultimo e terzo capitolo si provvederà a riportare il caso Star Wars, esempio concreto di retro brand e applicazione delle strategie di retro branding. Evidenziandone, in aggiunta, la portata mondiale.

Mostra/Nascondi contenuto.
23 Capitolo 2 Il retro brand 2.1. Il Retro Brand Gli ultimi anni sono stati caratterizzati dall’incertezza del mercato e dal significativo disorientamento dei consumatori. Durante le crisi economiche e finanziarie, l’eredità (heritage) di un brand può incoraggiare le preferenze del consumatore, dal momento che riduce il rischio percepito. Analogo agli heritage brands, il retro branding presenta un chiaro spirito retrospettivo.

Laurea liv.I

Facoltà: Interfacoltà di Economia-Lettere e Filosofia

Autore: Victoria Quill Contatta »

Composta da 40 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 106 click dal 21/11/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.