Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Microcredito: Teoria, Impatto Sociale ed Evidenze Sperimentali

In questo scritto viene esaminato dettagliatamente il fenomeno del microcredito partendo dalla sua nascita ed evoluzione per poi analizzare l'impatto sociale che ha avuto nei paesi in cui è stato adottato. Ci si sofferma in particolare sul problema delle asimmetrie informative nei mercati del credito effettuando un analisi microeconomica, comparando studi rilevanti, per capire come questo problema può essere superato con la microfinanza. QUESTA TESI è STATA PRESENTATA COME ELABORATO FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA IN ECONOMIA E MANAGEMENT PRESSO LA LUISS ED HA OTTENUTO IL MASSIMO PUNTEGGIO CONSEGUIBILE (6/6).

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Nello scenario odierno il microcredito sta assumendo un ruolo sempre più importante nell’economia, esso dopo essersi affermato nelle economie del “terzo mondo” si sta espandendo anche nelle economie più sviluppate adattandosi a questo nuovo scenario. In questa tesi viene analizzato il fenomeno del microcredito partendo dalla sua definizione ed esponendone le origini tramite l’esperienza della Grameen Bank in Bangladesh. Successivamente vengono analizzate le varie forme e metodologie di questo fenomeno. Vengono suddivise le metodologie di microcredito in due macrocategorie: il credito individuale e il credito di gruppo, per poi analizzare le varie forme che si sono affermate in differenti contesti socio-economici. Il microcredito come la maggior parte delle forme di credito è affetto dal problema delle asimmetrie informative, viene effettuata un’analisi di tale problema indicando come può essere risolto o alleviato. Una parte consistente di questo elaborato è dedicata alla valutazione dell’impatto sociale del microcredito. Attraverso un’attenta analisi e riportando gli studi più noti in letteratura riguardo tale argomento, viene valutato l’impatto sociale del microcredito sia come sistema per uscire dalla povertà sia come strumento per migliorare la condizione sociale della donna nei paesi del terzo mondo in cui ci sono ancora grandi differenze di genere. Infine ci si sofferma sul problema delle asimmetrie informative attraverso l’esposizione di un recente studio sperimentale effettuato da Cornée et al. (2016), in cui vengono analizzati i fenomenti di ex-ante moral hazard e ex-post moral hazard in tre differenti forme di microcredito: individualized relationship lending (IL), group lending (GP) e group lending con sanzioni (GPS).

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Nicola Primieri Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 282 click dal 21/11/2017.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.