Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nuovo approccio alla responsabilità sociale: il caso Ferrero

Le tendenze economiche hanno fatto maturare una maggiore consapevolezza sull’urgenza di investire in attività socialmente responsabili; ciò ha portato ad una sensibilizzazione sulle tematiche socio-ambientali. L’obiettivo principale delle imprese è la massimizzazione del profitto. Dagli schemi imposti dal codice civile non si ricava nessuna informazione sulla responsabilità sociale d’impresa. Il problema è stato superato con l’introduzione del report integrato che mette insieme i dati che riguardano la performance economica e finanziaria, e gli aspetti relativi al contesto socio-ambientale. La responsabilità sociale è uno strumento competitivo in grado di apportare benefici alla società, all’ambiente e creare un vantaggio competitivo per l’impresa. Questo elaborato fa emergere l’importanza del report integrato e delle tematiche socio-ambientali.
Nel primo paragrafo viene introdotto il concetto di responsabilità sociale d’impresa.
Nel secondo paragrafo, si analizza il D.lgs. n. 254/16 entrato in vigore il 25 gennaio 2017 e quindi ormai obbligatorio per tutti i soggetti individuati dal decreto.
Nel terzo paragrafo, viene definito il bilancio sociale e le sue caratteristiche; segue poi nel quarto paragrafo la trattazione del report integrato.
Le imprese adottano le linee guida fornite dal GRI, il cui contenuto è approfondito nel quinto paragrafo.
Infine, viene svolta l’analisi del report integrato della Ferrero S.p.A. Attraverso l’analisi del documento, si sono indagate le azioni messe in atto dalla Ferrero e i risultati ottenuti.
In conclusione, è stato dimostrato come il report integrato sia un documento in grado di fornire un supporto per la comprensione delle informazioni non finanziarie. Fornisce una rappresentazione semplice dei punti di forza, di debolezza, dei rischi e delle opportunità per il futuro. In sintesi, l’adozione di comportamenti sostenibili non porta benefici solo in termini di performance aziendali ma anche a livello ambientale e sociale.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione L’evoluzione del contesto economico mondiale ha portato le imprese a rivedere i propri interessi. La globalizzazione ha proposto nuove sfide a cui le imprese hanno dovuto far fronte per mantenersi attive sul lato competitivo. In modo particolare si è verificata una crescente sensibilizzazione alle tematiche socio-ambientali che coinvolgono sempre più l’opinione pubblica. Di fronte ai cambiamenti climatici, all’esaurimento delle risorse naturali, alla crescente disoccupazione bisogna trovare modi alternativi per migliorare il nostro stile di vita, ponendo il concetto di sostenibilità al centro dell’attenzione. Lo sviluppo sostenibile deve essere una priorità per la società odierna mentre la responsabilità sociale d’impresa è priorità per l’imprenditore. In questo intento, un numero sempre maggiore di aziende ha iniziato ad esplorare una nuova forma di rendicontazione integrata anche in ragione dell’applicazione del D.lgs. 254/16 divenuto ormai obbligatorio dal 10 gennaio 2017 per i soggetti che presentano le caratteristiche previste dal decreto. Le aziende, quindi, sono spinte a cambiare i propri obiettivi e le proprie strategie consapevoli della rilevanza della responsabilità sociale, impegnandosi a redigere un documento che non si limiti ai soli aspetti contabili e finanziari. Il bilancio sociale nasce nell’intento di trovare un nuovo modo di comunicare con i propri stakeholder, i quali hanno il diritto di intervenire nella gestione aziendale per tutelare i propri interessi. Il bisogno di rispondere alle nuove esigenze degli stakeholder e di una maggiore trasparenza nei loro confronti ha reso necessario questo nuovo approccio alla rendicontazione. Il presente elaborato punta a far emergere l’importanza del report integrato e delle tematiche socio- ambientali nel panorama mondiale attuale e negli studi di financial accounting a livello internazionale. Per approfondire il quadro, il presente lavoro riporta l’analisi di un caso aziendale: Ferrero S.p.A.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Monica Puglisi Contatta »

Composta da 44 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 474 click dal 23/11/2017.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.