Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi del coaching e suo contributo nel processo di selezione del personale

Come può il coaching essere una disciplina utile da utilizzare durante un processo di selezione? Il testo proposto cerca di spiegare il contributo del coaching, le sue origini, la sua storia, le sue applicazioni e la metodologia utilizzata per metterlo in atto. Il tutto viene accostato al grande tema della selezione del personale, cercando di approfondire tale argomento unendolo al coaching, affinché le aziende possano trovare un nuovo metodo efficace per ricercare "l'uomo giusto" da collocare al "posto giusto".

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INT R ODUZ IONE Il la voro proposto è frutto de lla mia volontà di a na lisi di due te mi c he , dura nte lo studio de lle va rie disc ipline rigua rda nti il se ttore de lle risorse uma ne , ho trova to di gra nde inte re sse . Da pprima la mia ide a è sta ta que lla di a na liz z a re la me todologia de l c oac hing pa rte ndo da lla sua storia , le va rie me todologie di a pplic a z ione , gli strume nti utiliz z a ti, c e rc a ndo di da re una de finiz ione qua nto più a da ma ntina e d e sa ustiva pe r c ompre nde re a pie no l’utilità di ta le a pproc c io. In un se c ondo mome nto, ho rifle ttuto sul fa tto c he non pote vo non pa rla re o porta re a d ulte riore a pprofondime nto c iò c he è il mio ve ro inte re sse : la se le z ione . Sono se mpre sta ta a ffa sc ina ta da lle me todologie impie ga te dura nte i proc e ssi di se le z ione , da qua ndo ho a vuto modo di studia re ta le disc iplina dura nte il mio pe rc orso unive rsita rio. C osì ho de c iso di inte gra re in un unic o disc orso e ntra mbe le te orie c e rc a ndo di c a pire se e ffe ttiva me nte e sse possa no e sse re a c c osta te e c e rc a ndo di a rriva re a de lle c onc lusioni c he c omunque porta no a de i punti di doma nda . Il primo c a pitolo di que sto e la bora to ve de quindi il c oac hing a ttra ve rso le sue origini, le va rie a pplic a z ioni, le sue de finiz ioni e l’importa nte ruolo de l c oac h c he , c ome si ve drà , è c olui c he tie ne le re dini di ta le proc e sso. Ne l se c ondo c a pitolo inve c e si c e rc a un a pprofondime nto sulla se le z ione , in me rito a lla sua de finiz ione , gli a pproc c i, le fa si de l c olloquio, gli strume nti utiliz z a ti e d in que sto c a so l’a z ione importa nte de l se le z iona tore e le sue c a ra tte ristic he fonda me nta li. Ne l te rz o e d ultimo c a pitolo si tira no le somme e d ogni a rgome nto c he vie ne disc usso è c onc a te na to a l suc c e ssivo. Si pa rte da lla te oria soc ia le -c ognitiva e d a lla de sc riz ione fonda me nta le de l c onte sto a c ui si fa rife rime nto a ttra ve rso la disc ussione di un’a ltra te oria , que lla de l goal-se tting . Inoltre ve ngono de finite le soft sk ills a ttra ve rso l’e sposiz ione di un gioc o d’a ula , fino a c he non si giunge a lle mie pe rsona li c onc lusioni in me rito a lle due te orie a mplia me nte e sposte .

Tesi di Master

Autore: Benedetta Renzetti Contatta »

Composta da 47 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 69 click dal 22/12/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.