Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione, tecnica e tattica della difesa individuale nella pallacanestro

La trattazione della tesi inizia con l'aspetto storico della difesa nella pallacanestro, successivamente si passa ad elencare e spiegare alcune delle regole principali del gioco della pallacanestro; in particolare si analizza quelle che sono le regole del gioco relativa alla sola dimensione difensiva. Il testo richiama i principi difensivi fondamentali con una digressione sulla preparazione fisica e sulla costruzione di una buona difesa sin dal settore giovanile partendo dagli studi di Francesco Cuzzolin. All'interno della tesi è citato uno dei più famosi preparatori fisici mondiali (Francesco Cuzzolin) e anche alcuni allenatore di pallacanestro da Messina a Robert "Bobby" Knight".

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE La pallacanestro, conosciuta anche come basket (abbreviazione del termine inglese basketball), è uno sport di squadra e di situazione in cui due formazioni di cinque giocatori ciascuna si affrontano per segnare con un pallone nel canestro avversario, secondo una serie di regole prefissate. Per sport di squadra si intende “una forma di pratica dell’esercizio fisico-sportivo che ha un carattere ludico, agonistico e di processo in cui i partecipanti costituiscono due squadre che si trovano in rapporto di avversità tipica non ostile, determinata dalla competizione in cui attraverso la lotta (sfida) si cerca di ottenere la vittoria sportiva per mezzo del pallone o di un altro oggetto di gioco, manovrato secondo regole prestabilite”. (Teodorescu, 1983) Per sport di situazione invece si intendono “gli sport nei quali l’esecuzione della tecnica dipende dalle condizioni agonistiche, particolarmente quelle tecnico-tattiche, e dall’opposizione dell’avversario e/o della squadra avversaria” secondo la definizione data da Renato Manno (1979). Un'ulteriore classificazione di pallacanestro, invece, l’hanno proposta

Diploma di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Andrea Caputi Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 196 click dal 16/03/2018.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.