Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La questione linguistica in Ucraina

La lingua ha rappresentato e continua a rappresentare un aspetto centrale dell’identità ucraina. Le ragioni principali sono riconducibili in larga parte alle politiche di nazionalizzazione delle masse adottate negli ultimi secoli dalle forze al potere in Ucraina, e conseguentemente, al ruolo centrale che la lingua ha da sempre occupato nella rinegoziazione della propria appartenenza. In questo contesto, l’importanza della lingua risiede soprattutto nel suo ruolo di collante sociale e marcatore dell’identità. Il lavoro qui riportato è volto a delineare un quadro preciso della questione linguistica in Ucraina attraverso il ricorso ai dati forniti dai censimenti nazionali e dai principali studi condotti finora in merito al bilinguismo ucraino e alle sue implicazioni sociali, politiche, economiche e simboliche.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE La lingua ha rappresentato e continua a rappresentare un aspetto centrale dell’identità ucraina. Le ragioni principali sono riconsucibili in larga parte alle politiche di nazionalizzazione delle masse adottate negli ultimi secoli dalle forze al potere in Ucraina, e conseguentemente, al ruolo centrale che la lingua ha da sempre occupato nella rinegoziazione della propria appartenenza. In questo contesto, l’importanza della lingua risiede soprattutto nel suo ruolo di collante sociale e marcatore dell’identità. Il lavoro qui riportato è volto a delineare un quadro preciso della questione linguistica in Ucraina attraverso il ricorso ai dati forniti dai censimenti nazionali e dai principali studi condotti finora in merito al bilinguismo ucraino e alle sue implicazioni sociali, politiche, economiche e simboliche. Il primo capitolo è stato dedicato a considerazioni preliminari, quali le effettive implicazioni della questione linguistica sul piano comunicativo e le principali caratteristiche di quest’ultima. A seguire, sono state prese in esame le politiche alternatesi nel corso della storia dell’Ucraina e il contesto che ha contribuito ad assegnare alla lingua un ruolo chiave nella formazione dell’identità. In seguito, è stato delineato un quadro delle normative vigenti in merito alla lingua, relativamente ai principali documenti ufficiali che ne stabiliscono i limiti e i ruoli: la legge 5029-VI del 2012, la Costituzione e la Carta europea per delle lingue regionali o minoritarie. Nel secondo capitolo, la questione linguistica è stata analizzata effettuando un confronto critico tra l’ultimo censimento sovietico, risalente al 1989, e il primo censimento ucraino, condotto dalle autorità ucraine nel 2001. Sono stati presi in considerazione i risultati relativi alla composizione etnica del paese, alle competenze e alle preferenze linguistiche sul piano

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e culture straniere

Autore: Ludovica Grossi Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 183 click dal 03/08/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.