Skip to content

La letteratura erotica del Settecento: il caso Fanny Hill

Informazioni tesi

  Autore: Marina Rallo
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2017-18
  Università: Università degli Studi Guglielmo Marconi
  Facoltà: Lettere
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Giovanna Scatena
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 88

L'erotismo è sempre stato descritto, fin dalla preistoria, come testimoniano molte sculture rupestri ritrovate da studiosi, perchè per un motivo o per un altro si è sempre parlato di sesso. Caratteristici in tal senso sono gli affreschi di Pompei.
Il romanzo erotico/libertino dal canto suo si sviluppa nel XVIII sec., e in esso, così come in seguito all'interno del romanzo gotico, che può essere considerato il proseguimento degli intenti del precedente, la sessualità viene a costituire la struttura che sta al di sotto della trama, delle azioni dei personaggi, all’azione dell’uomo tout court.
È nel XVIII sec. che l'erotismo riesce a trovare la sua ragion d’essere sia in una sede teorica, filosofica, e letteraria sia nella vita di tutti i giorni attraverso l’emancipazione dei costumi (specie fra i nobili), venendo eletto a indomabile, inestinguibile forza della Natura, capace di oltrepassare la soglia del silenzio, dell’omissione e del “peccato”. Il romanzo erotico è un genere spiccatamente preciso, anche alquanto longevo, che da sempre è riuscito a farsi apprezzare, dapprima segretamente, poi sempre più alla luce del sole, tanto dai cultori e dagli appassionati del genere quanto dai semplici curiosi amanti della lettura. Il genere erotico, che vanta antenati famosi, nel tempo è riuscito a raggiungere le vette del mercato e vendite ragguardevoli.
Memoirs of a Woman of Pleasure, meglio conosciuto come Fanny Hill, è un romanzo epistolare scritto da John Cleland (1707-1768) mentre si trova incarcerato a Londra per un debito non saldato.
Esso, considerato la prima pornografia inglese originale in prosa a ricorrere in forma di romanzo, viene pubblicato in due parti, la prima nel 1748 e la seconda nel 1749, e da allora non manca di suscitare scandali, pruriti e censure. Cleland sceglie come modello per la sua eroina Fanny Murrai, una bellissima prostituta che a metà del '700 diventa l'idolo degli aristocratici londinesi. Nella finzione di Cleland, Fanny Hill ricorda la propria esistenza, dall'adolescenza in cui, rimasta orfana a quindici anni, entra in una casa d'appuntamenti dove scopre la sua sensualità, si innamora a prima vista e lascia, non senza timori, che esploda. Dopo la perdita dell'amore e di un figlio e l'esperienza della vendita della propria virtù per la propria sopravvivenza, la storia ha un lieto fine: Fanny Hill, ormai ricca, cambia vita, ritrova il giovane che ha rubato il suo cuore al primo sguardo e realizza che il senso di completezza che dona il potersi unire all'uomo che si ama è, anche da un punto di vista erotico, superiore a tutto il resto.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO PRIMO: IL XVIII SEC.: SECOLO DEI LUMI 1.1 EVENTI STORICI Il ’700 è un arco temporale che inizia nel 1660 per terminare tra il 1775 e il 1789 alla vigilia delle grandi rivoluzioni americana, francese e industriale. In Inghilterra dal 1660 al 1730 assistiamo alla sconfitta di una monarchia a vocazione assolutista, al prevalere della sovranità del Parlamento in tutte le questioni politiche di spessore, quali la definizione dei diritti dei sudditi, le norme per la successione al trono, etc., ed infine, dopo la Seconda Rivoluzione del 1688-89 e i successivi atti legislativi, alla nascita di un governo supervisionato dal Parlamento. Alla morte di Oliver Cromwell 2 , la carica di Lord protettore passa al figlio Richard. Immediatamente dopo la sua elezione, scoppiano discordie fra i generali che lo hanno eletto ed egli è costretto alle dimissioni. Vista la situazione, le truppe del generale Monk 3 partono dalla Scozia e occupano inaspettatamente Londra, dove, convocato ciò che resta del Parlamento, lo obbligano a votare la restaurazione della monarchia. Sale al trono Carlo II, figlio di Carlo I, che si impegna solennemente a garantire l'amnistia per tutti gli avversari della monarchia ed il rispetto dei diritti dei cittadini. Carlo II appena diventato re 2 Statista (1599-1658), è l'artefice della sconfitta dell'assolutismo monarchico e pone le basi del destino di questo paese come grande potenza marittima e imperiale. Cfr: www.treccani.it 3 George Monck (o Monk), primo duca di Albemarle, conte di Torrington e conte di Potherige, è un ammiraglio inglese ed anche uomo politico, figura chiave del periodo di restaurazione del potere monarchico dopo il periodo repubblicano con Oliver e Richard Cromwell. Cfr: www.treccani.it 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

letteratura inglese
lingua inglese
lingue
lettere
erotismo
illuminismo inglese
erotismo nella letteratura
storia della letteratura erotica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi