Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Struttura secondaria e importanza filogenetica della subunità ribosomale mitocondriale 12S nei Collemboli (Insecta)

Approccio molecolare alla filogenesi di 14 famiglie di Collemboli: analisi della sequenza del dominio III del gene mitocondriale dell'rRNA 12S, che codifica per la subunità ribosomale piccola (SSU). Questo frammento di DNA è stato amplificato mediante PCR e sequenziato; in seguito sono state analizzate le strutture secondarie, le porzioni altamente conservate e la composizione a livello di basi nucleotidiche delle sequenze complete e di stems e loops.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE L’obiettivo di questo lavoro è quello di offrire un contributo alla ricostruzione delle relazioni filogenetiche all’interno di uno dei sottordini in cui è tradizionalmente suddiviso l’ordine Collembola: il sottordine Arthropleona e, più precisamente, alcuni generi appartenenti alla superfamiglia Entomobryoidea. Negli ultimi quarant'anni sono state proposte numerose ipotesi per chiarire le relazioni filogenetiche all’interno dell’ordine, basate essenzialmente sullo studio dei caratteri morfologici, ecologici ed ultrastrutturali. I risultati di queste ricerche ci hanno permesso di migliorare la nostra conoscenza riguardo alla filogenesi del gruppo. Le ipotesi più antiche, realizzate in un'epoca in cui molte specie attualmente conosciute non erano state ancora descritte e lo studio dell'anatomia e della biologia del gruppo appena agli inizi, risultavano estremamente intuitive. Tuttavia, nonostante gli sforzi dei numerosi autori e la quantità di dati accumulata, le relazioni filogenetiche all’interno dell’ordine risultano ancora poco chiare. Ad esempio, sempre limitando le nostre osservazioni al sottordine Arthropleona, ancora incerta è la monofilia del gruppo, mentre piuttosto controverse sono le affinità filogenetiche tra le famiglie Actaletidae, Tomoceridae e Poduridae. Le revisioni più recenti, redatte da Cassagnau (1971) e Massoud (1976), prendono in considerazione un complesso di caratteri morfologici, quali lo studio della chetotassi ordinaria e sensoriale, ancora oggi universalmente utilizzati dai sistematici del gruppo. Sulla base di questi caratteri è stata costruita un'ipotesi filogenetica della superfamiglia Entomobryoidea che costituisce il punto di partenza di questo lavoro (Fig.10). Con l'avvento delle tecniche biochimiche (elettroforesi degli allozimi) e della biologia molecolare (amplificazione e sequenziamento del DNA), lo studio della tassonomia dell'ordine ha subito un forte incremento. In questa tesi abbiamo analizzato la sequenza del dominio III del gene mitocondriale dell'rRNA 12S, che codifica per la subunità ribosomale mitocondriale più piccola (SSU). Questo frammento di DNA è stato sequenziato

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Angela Martino Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1183 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.