Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema delle telecomunicazioni in Europa

La tendenza dei grandi operatori mondiali è di fondere le loro forze tecnologiche e di mercato per migliorare sempre più la loro leadership nel campo delle telecomunicazioni.
Le imprese hanno, e avranno sempre più, bisogno di dialogare tra di loro scambiandosi dati via internet: il mercato business to business è il segmento che promette i maggiori tassi di sviluppo.
Ma per tuffarsi nell'e-commerce le imprese devono avere a disposizione strumenti di comunicazione veloci e globali.
Dopo la fase della deregolamentazione e la caduta di tutti i monopoli, abbiamo assistito ad una progressiva privatizzazione dei vari gestori dominanti (ex monopolisti), con percentuali non omogenee nei diversi paesi europei.
Il futuro che cosa ci riserverà? I primi segnali che ci pervengono sulle future strategie aziendali indicano, in modo chiaro ed inequivocabile, il concetto di unione tra “giganti” per sfruttare sinergicamente le doti che caratterizzano ogni singolo partner in un’azione compatta ed unitaria. In questo modo si riducono fortemente gli investimenti ed è più facile penetrare nei nuovi mercati difendendo con successo quello già conquistato.
Sembra essere oggi una strada obbligata, nel mercato della globalizzazione è necessario fare tutto “presto e bene” nei tempi più rapidi possibile perché solo con le strategie dell’anticipazione e delle offerte di buona qualità si può essere in possesso delle carte vincenti per garantirsi la conquista dei mercati delle telecomunicazioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO PRIMO 1.1 CENNI STORICI SULLE TELECOMUNICAZIONI IN EUROPA CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A FRANCIA, GERMANIA, INGHILTERRA, ITALIA 1 . Francia: La Francia a partire dai primi anni ’80 si e` manifestato un consenso generale sulla necessita di ridefinire la struttura delle Telecomunicazioni per rispondere alle esigenze derivanti dallo sviluppo rapido della rete negli anni 70. Sviluppo che ha conferito al paese il primo posto nella digitalizzazione in Europa. Importanti cambiamenti in questo settore sono sopravvenuti, con l’introduzione da parte della Direzione Generale delle Telecomunicazioni (oggi France Telecom), di societa` sotto il suo controllo tramite le quali gestire alcuni nuovi servizi, come la Transpac per l’introduzione della rete a commutazione di pacchetto. Il vero e proprio riassetto del settore si e` avuto nel luglio del 1990 con l’approvazione del Parlamento Francese del progetto di riforma presentato dal ministro Quiles. La legge prevedeva che dal 1 Gennaio 91 i due gestori delle poste e Telecomunicazioni fossero separati e diventassero aziende autonome di diritto 1 Da Storia delle telecomunicazioni e della SIP di R.Abeile edizione 1999, e da Uffici Telecom Italia di Parigi, Francoforte e Londra.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Albertin Contatta »

Composta da 206 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3723 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.