Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo dell'e-commerce nella distribuzione dei prodotti tipici agroalimentari

In questo lavoro di tesi si vuole evidenziare l’influenza che l’Information Technology ha assunto in azienda ed in particolare il ruolo che il commercio elettronico ha avuto nella distribuzione dei prodotti tipici agroalimentari prendendo in esame un caso pratico: l’azienda “Terrasolis”.
Nel primo capitolo si è analizzato l’influenza che l’Information Technology ha assunto nell’evoluzione dei modelli organizzativi, ossia nella scelta non più dicotomica tra gerarchia e mercato. Oggi con l’utilizzo delle nuove tecnologie si vengono a ridurre quelli che sono i costi di transazione, per cui se prima l’azienda decideva di esternalizzare una o più attività perché risultava più conveniente economicamente, oggi non è più così, cliente e fornitore infatti sviluppano contemporaneamente i prodotto/servizi utilizzando internet ed in particolare il commercio elettronico.
Nel secondo capitolo si è cercato di definire il fenomeno Internet e il Commercio Elettronico analizzando le diverse tipologie di e-commerce quali:
1. Business-to-business
2. Intra business
3. Business-to-consumer
4. Business-to-administration e consumer-to-administration
focalizzandosi in particolare sulla tipologia business-to-consumer che è quella presa in esame nel case study.
Inoltre si è visto l’impatto che il commercio elettronico ha sui rapporti impresa-mercato ed i cambiamenti organizzativi all’interno dell’impresa dovuti per l’appunto alla scelta di utilizzare l’e-commerce.
Il terzo capitolo è dedicato interamente all’impatto che il commercio elettronico ha avuto sulla catena del valore, vedremo infatti come attraverso l’introduzione della Rete intesa come Internet, ma anche come Intranet ed Extranet, si verificano enormi modifiche nella struttura funzionale dell’azienda fino a definire la catena del valore “virtuale”.
Nel quarto capitolo, invece, sono state evidenziate le evoluzioni logistiche nell’era del commercio elettronico con particolare riferimento al comparto agroalimentare e quindi alla distribuzione in Rete.
Infine nel quinto capitolo è stato approfondito un particolare ambito di applicazione del commercio elettronico: il settore agroalimentare. In particolare, sono state evidenziate le tattiche e le strategie di marketing da applicare affinché l’impresa possa risultare competitiva anche nel mercato virtuale. Si è passati poi all’analisi di un sito di e-commerce di prodotti tipici agroalimentari verificando che l’iter enunciato in precedenza sia stato seguito dall’azienda presa in esame (Terrasolis), e se per l’appunto il suo sito rispecchia tutte le caratteristiche citate.


Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Lo sviluppo dell’ICT (Information and Comunication Technology) ha raggiunto in pochi anni dei risultati impensabili. L'evoluzione del mercato delle telecomunicazioni e dell'informatica ha prodotto un cambiamento radicale nell'utilizzo dei servizi e dei sistemi di comunicazione. La società dell'informazione è diventata una concreta realtà nei paesi sviluppati. Figura n. 1 – L’Information and Comunication Tecnology Fonte: sito internet www.areaziende.com, 8/11/2001. All'interno di questo mercato il fenomeno di maggior rilievo è stato l'affermazione della rete Internet, come piattaforma tecnologica di convergenza, nonchè l’utilizzazione di servizi di diversa natura (voce, dati e contenuti multimediali). La parola Internet è ormai sulla bocca di tutti, anche di chi non possiede un Pc e non si è mai collegato alla Rete, da pura e semplice interfaccia per la

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Anna Spirito Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8144 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 32 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.