Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing mix e le sue applicazioni in aziende che operano nel settore moda

Obiettivo del presente lavoro è quello di analizzare gli aspetti fondamentali degli elementi della strategia di marketing mix per poi verificare la loro applicazione in alcune aziende del settore moda.
Lo studio si incentra nell'analisi teorica degli elementi del marketing mix (Prodotto, Prezzo, Promozione, Distribuzione) che poi è risultata funzionale per la formulazione di un questionario somministrato ad aziende che operano nel mercato dell'abbigliamento del Pret-à-porter e sportivo, e nel mercato delle calzature.
In particolare, l'obiettivo prefissato era di arrivare a spiegare l'importanza unanimamente riconosciuta della comunicazione in questo particolare settore e in che modo gli elementi del marketing intervengono a rafforzarla.
Lo studio si articola in 6 capitoli più una appendice.
Nel primo capitolo viene descritta l'evoluzione e il ruolo del marketing nelle imprese e nella società che si è verificata dagli anni '70 ad oggi.
Nel secondo capitolo viene evidenziata la strategia di prodotto, di marca e di confezione sia nel mercato italiano che in quello estero.
Nel terzo capitolo è analizzata la strategia del prezzo in riferimento al mercato italiano e a quello estero.
Nel quarto capitolo vengono poi analizzate le decisioni relative al mix della comunicazione (Pubblicità, Direct marketing, Promozione vendite, Pubbliche relazioni, Vendita personale), sia all'interno del nostro paese che al di fuori.
Nel quinto capitolo viene approfondito il concetto di distribuzione sempre nel nostro paese che all'estero.
Infine, nel sesto capitolo vengono tratte le conclusioni non solo da un punto di vista teorico ma soprattutto dal punto di vista empirico.
Per quanto concerne la metodologia utilizzata si precisa che è stato compiuto uno studio e una rassegna della letteratura inerente la strategia di marketing; utili informazioni sono state poi acquisite da riviste e giornali specializzati e dalle interviste dei dirigenti delle aziende interpellate.
Le analisi presso le aziende sono state realizzate mediante la presentazione di un questionario articolato in 48 domande, che viene allegato nell'appendice.
Le aziende del campione sono:
- Max Mara (Reggio Emilia);
- Aeffe (S.G. Marignano);
- Byblos (Ancona);
- Casor (Bologna);
- Fornari (Civitanova);
- Diana (Brescia).

Sulla base di questa ricerca, l'aspetto della ''comunicazione'' è risultato componente essenziale di un settore così particolare come quello del ''sistema moda''.
L'efficacia della comunicazione assume un valore diverso a seconda della strategia di marketing adottate.
Agendo sul prezzo o sul prodotto è possibile spostare un prodotto da un segmento del mercato ad un altro, modificando di conseguenza, non solo il target dei compratori- obiettivo, ma anche l'immagine del prodotto stesso.
A sua volta la promozione ha come fine non solo quello di far conoscere un prodotto, ma di innalzare al tempo stesso l'immagine dell'azienda, di fondamentale importanza nel sistema - moda.
Infine, l'elemento che permette alle varie strategie di essere efficaci e soprattutto di trovare un riscontro concreto sul mercato, è dato dalla giusta distribuzione del prodotto e dalle scelte dei punti vendita, capaci a loro volta di innalzare l'immagine del marchio e dell'azienda stessa, rappresentando questo risultato il principale obiettivo dell'azione di marketing.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Obiettivo del presente lavoro � quello di analizzare gli aspetti fondamentali degli elementi della strategia di marketing mix per poi verificare la loro applicazione in alcune aziende del settore moda. Lo studio si incentra nell'analisi teorica degli elementi del marketing mix (Prodotto, Prezzo, Promozione, Distribuzione) che poi � risultata funzionale per la formulazione di un questionario somministrato ad aziende che operano nel mercato dell'abbigliamento del Pret-�-porter e sportivo, e nel mercato delle calzature. In particolare, l'obiettivo prefissato era di arrivare a spiegare l'importanza unanimamente riconosciuta della comunicazione in questo particolare settore e in che modo gli elementi del marketing intervengono a rafforzarla. Lo studio si articola in 6 capitoli pi� una appendice. Nel primo capitolo viene descritta l'evoluzione e il ruolo del marketing nelle imprese e nella societ� che si � verificata dagli anni '70 ad oggi. Nel secondo capitolo viene evidenziata la strategia di prodotto, di marca e di confezione sia nel mercato italiano che in quello estero. Nel terzo capitolo � analizzata la strategia del prezzo in riferimento al mercato italiano e a quello estero. Nel quarto capitolo vengono poi analizzate le decisioni relative al mix della comunicazione (Pubblicit�, Direct marketing, Promozione vendite, Pubbliche relazioni, Vendita personale), sia all'interno del nostro paese che al di fuori. Nel quinto capitolo viene approfondito il concetto di distribuzione sempre nel nostro paese che all'estero. Infine, nel sesto capitolo vengono tratte le conclusioni non solo da un punto di vista teorico ma soprattutto dal punto di vista empirico. Per quanto concerne la metodologia utilizzata si precisa che � stato compiuto uno studio e una rassegna della letteratura inerente la strategia di marketing; utili informazioni sono state poi acquisite da riviste e giornali specializzati e dalle interviste dei dirigenti delle aziende interpellate.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Piergiorgio Liuti Contatta »

Composta da 245 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 26428 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 47 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.