Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione del portale verticale in internet: l'intention based portal

La tesi elaborata propone una analisi del Web, delle sue potenzialità e della sua capacità comunicativa. Attraverso una serie di "case study" selezionati sono stati presi in esame i metodi di comunicazione in Rete e l’importanza che essi assumono nel nuovo modo di fare marketing online, dando particolare risalto ai destinatari dei messaggi, ossia agli utenti.

Segue un’analisi del ruolo dei contenuti che devono rispondere il più possibile alle esigenze di chi usufruisce dei servizi disponibili nel Web. Ma per arrivare a questo risultato occorre conoscere a fondo il consumatore ("target"), fare in modo che egli abbia fiducia in chi si propone in Rete e che sia soddisfatto dei servizi e dei contenuti offerti nel sito.

Il percorso prosegue con un’analisi dei portali, definendone le caratteristiche e la struttura, per poi volgere l’attenzione verso l’intention based portal, una nuova generazione di portali in cui le "intention" coincidono con i bisogni o le esigenze fondamentali di vita dell’utente.

L’iter si conclude con l’elaborazione progettuale di un intention based portal dedicato ai piaceri della buona tavola.

Un progetto che raccoglie e fa tesoro delle analisi e delle esperienze altrui, ma che vuol essere anche qualcosa di innovativo: l’obiettivo è quello di proporre un sito web che, gestendo un'intenzione, trasformi il sito stesso in una soluzione one-stop di shopping teso a semplificare la vita e a ridurre le difficoltà di ricerca dell’utente.

Mostra/Nascondi contenuto.
11 Abstract La tesi elaborata propone una analisi del Web, delle sue potenzialità e della sua capacità comunicativa. Attraverso una serie di “case study” selezionati sono stati presi in esame i metodi di comunicazione in Rete e l’importanza che essi assumono nel nuovo modo di fare marketing online, dando particolare risalto ai destinatari dei messaggi, ossia agli utenti. Segue un’analisi del ruolo dei contenuti che devono rispondere il più possibile alle esigenze di chi usufruisce dei servizi disponibili nel Web. Ma per arrivare a questo risultato occorre conoscere a fondo il consumatore (“target”), fare in modo che egli abbia fiducia in chi si propone in Rete e che sia soddisfatto dei servizi e dei contenuti offerti nel sito. Il percorso prosegue con un’analisi dei portali, definendone le caratteristiche e la struttura, per poi volgere l’attenzione verso l’intention based portal, una nuova generazione di portali in cui le “intention” coincidono con i bisogni o le esigenze fondamentali di vita dell’utente. L’iter si conclude con l’elaborazione progettuale di un intention based portal dedicato ai piaceri della buona tavola. Un progetto che raccoglie e fa tesoro delle analisi e delle esperienze altrui, ma che vuol essere anche qualcosa di innovativo: l’obiettivo è quello di proporre un sito web che, gestendo un'intenzione, trasformi il sito stesso in una soluzione one-stop di shopping teso a semplificare la vita e a ridurre le difficoltà di ricerca dell’utente.

Tesi di Laurea

Facoltà: Architettura

Autore: Anna Giuliana Paola Contatta »

Composta da 249 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 875 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.