Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il giornalismo online: il caso del Times di Londra

L'avvento delle nuove tecnologie ha influito nello sviluppo di nuove modalità di comunicazione. Oggi numerosi giornali si sono dotati di propri siti web per trasmettere i contenuti più aggiornati e al passo con i tempi. Ma cosa cambia dal giornalismo tradizionale a quello online?

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Prefazione Le tecnologie dell’informazione hanno assunto in questi ultimi anni un peso e un ruolo determinante nello sviluppo economico, culturale e sociale globale. I media, per primi, hanno colto a pieno l’opportunità di diventare autori protagonisti del cambiamento che la nostra società sta vivendo. Attorno a internet, in particolare, ruota l’esplosione di nuovi linguaggi di comunicazione. Dal 1994, anno dell’invenzione del World Wide Web, fino a oggi tutti i prodotti del settore delle comunicazioni, (giornali, settimanali, riviste, programmi televisivi, film...) si sono dotati di un proprio sito web. Il numero delle testate giornalistiche disponibile online ammonta ormai a diverse migliaia. Si va dai grandi giornali di rilievo internazionale fino ai piccoli quotidiani locali. Mentre i primi sfruttamenti del web per la pubblicazione di notizie consistevano in sostanza nell’inviare in rete le pagine dei giornali cartacei, ben presto il giornalismo online ha preso strade autonome e i siti delle testate classiche si sono ampliati e arricchiti di contenuti e servizi pensati solo per le versioni digitali.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Chiara Tremolada Contatta »

Composta da 217 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3654 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.