Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il licenziamento disciplinare del dirigente

La tesi si presenta come uno strumento di raffronto nell'ambito della ''spinosa'' questione inerente l'applicazione alla categoria dirigenziale degli artt. 2118/19 c.c., ripercorrendo il cammino giurisprudenziale segnato dalle sentenze di maggior spicco della Corte Costituzionale e della Suprema Corte di Cassazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 1.1 Il licenziamento disciplinare Il licenziamento disciplinare rappresenta una particolare ipotesi di cessazione del rapporto di lavoro subordinato. Se da un lato, infatti, risulta motivato da un grave o notevole inadempimento degli obblighi contrattuali imputabile al comportamento colposo e manchevole del lavoratore, dall’altro, pur fondandosi su motivazioni di carattere disciplinare, si differenzia dalle comuni sanzioni adottabili dal datore di lavoro, in quanto preclusivo della continuazione del rapporto lavorativo. Proprio quest’ultimo aspetto, in assenza di chiare posizioni normative in materia, ha creato non pochi problemi sul piano interpretativo ed applicativo, dando luogo ad un lungo e vivace dibattito che ha più volte reso necessario sia l’intervento della Corte Costituzionale, sia quello della Suprema Corte di Cassazione.1 Nello specifico, i termini del contrasto sono da ricondursi all’entrata in vigore della legge n. 300 del 20 maggio 1970, c.d. “Statuto dei lavoratori”, ed in particolare alla pluralità di soluzioni interpretative cui si presta l’art. 7 della legge stessa. 1 Cfr. più avanti il capitolo II.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Ottavio Riccardo Beretta Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8322 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.