Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il concetto di lavoro in psicologia: evoluzione storica

Obiettivo della tesi è di illustrare come, nel corso degli ultimi decenni, sia cresciuta l'attenzione per il ruolo che il lavoro riveste nella vita dell'uomo: è stato tracciato un percorso ideale che esemplifica i progressi compiuti dalla psico-sociologia nell'affrontare i problemi legati all'ambiente lavorativo. Il tutto per giungere alla conclusione che si sta assistendo ad una sorta di ''metamorfosi'' del lavoro, del suo significato e dei suoi assetti tradizionali verso una maggiore rivalutazione delle H.R. e della loro capacità di reagire più facilmente alle trasformazioni in atto, più agilmente di quanto possa fare la struttura organizzativa intesa nel senso di sistema di norme e ruoli rigidi, il cui cambiamento deve, inevitabilmente, partire dal singolo.

Mostra/Nascondi contenuto.
1.3.2. Salute ed identita’ lavorativa. Porsi di fronte alla realt lavorativa con uno stato d’animo sereno o, al contrario, risentito, racchiude in se’ una pluralit di "condizioni oggettive" legate ad altre di tipo "soggettivo" proprie del modo di essere di ciascun individuo, della propria natura, e della propensione che ciascuno ha ad esprimere desideri e formulare aspettative (Morri, 1992). Siamo approdati ad una concezione del lavoro come mezzo imprescindibile per la realizzazione dei bisogni collegati allo sviluppo delle potenzialita’ individuali: il bisogno di realizzazione viene soddisfatto quando esistono quelle condizioni che garantiscono un’identita’ lavorativa, ossia una relazione positiva tra l’individuo ed il suo ambiente di riferimento. Identita’ che risulta dall’interazione di numerosi fattori,come ad esempio i processi di socializzazione influenzati dal substrato culturale di appartenenza dell’individuo e dalle esperienze vissute. Vi sono poi tutte quelle componenti oggettive e soggettive che influiscono sulle stato di salute e che riguardano la condizione della situazione lavorativa: tra i fattori oggettivi troviamo tutti gli aspetti operativi

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative

Autore: Loredana Calasso Contatta »

Composta da 234 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6638 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.