Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comportamento del consumatore e illusioni cognitive

L'argomento della tesi riguarda gli scostamenti dalla teoria della razionalità, rilevati nel comportamento dei consumatori. Si fa riferimento in particolare ai cosiddetti tunnel della mente che in genere determinano scelte non razionali e che si riscontrano nella maggior parte dei soggetti. Nella trattazione ho esaminato le varie cause dei tunnel della mente (o illusioni cognitive) ed ho effettuato alcuni semplici esperimenti sugli studenti di economia del 1° anno. Al termine ho brevemente trattato le interconnessioni tra economia e psicologia in relazione al comportamento dei consumatori.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO PRIMO. Le scelte razionali nella teoria economica: breve analisi critica 6 CAPITOLO PRIMO LE SCELTE RAZIONALI NELLA TEORIA ECONOMICA: BREVE ANALISI CRITICA 1.1 Introduzione La teoria economica descrive le scelte ed i comportamenti umani facendo riferimento alla razionalità. Come sappiamo non è facile dare una definizione di razionalità anche se tutti sono d’accordo nell’affermare che una scelta sia razionale nel momento in cui soddisfa certi requisiti di coerenza 1 . I modelli microeconomici analizzano il comportamento del singolo decisore come unità di base e lo ipotizzano razionale. In particolare la decisione razionale implica che 2 : 1 Kahneman, D., A. Tversky, The Framing of Decisions and the Psychology of Choice, Science, 211, January 1981, pp. 453-458 2 Gravelle H., R. Rees, Microeconomia: Teoria, strumenti, scelte individuali e sociali, Hoepli, pag. 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Victor Vannoni Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5265 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.