Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Radio Radicale e RadioRadicale.it: due strategie comunicative convergenti

La Tesi verte sull'analisi dell'emittente radiofonica di partito Radio Radicale e sul suo sito web, RadioRadicale.it. L'analisi si concentra su i rapporti tra la Radio e il Sito, tra queste due realtà editoriali e il sistema informativo. Soprattutto si analizzano i rapporti tra i due strumenti comunicativi e il movimento radicale: movimento tradizionalmente attento ai problemi legati all'informazione e alla comunicazione politica.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione L’analisi dell’emittente radiofonica RadioRadicale e del relativo sito RadioRadicale.it parte innanzitutto dalla consapevolezza di avere di fronte due emittenti con una doppia specificità: da una parte abbiamo a che fare con un progetto editoriale connotato politicamente e diverso da quello di una radio commerciale o pubblica, dall’altra stiamo analizzando una realtà informativa non meramente “partitica”, dove l’essere emittente ideologicamente connotata si manifesta più nella sintassi e nella grammatica radiofonica, nel modus operandi, piuttosto che nei contenuti. Radio Radicale e RadioRadicale.it sono due realtà che convergendo portano a compimento gli stessi obiettivi: sarebbe riduttivo parlare però di RadioRadicale.it come il semplice sito Internet della Radio. E’ questo un punto molto importante: il Sito risulta essere una struttura parallela e uno sviluppo all’ennesima potenza delle linee guida “ideologiche” di Radio Radicale. RadioRadicale.it non affianca la Radio ma ne è perfezionamento e sviluppo. Una specificità riscontrabile anche nell’organizzazione delle due strutture. L’analisi di Radio Radicale e RadioRadicale.it si basa sulla lettura di libri inerenti la storia dell’emittente radiofonica e del movimento radicale, sullo studio di tesi di laurea, sugli spunti emersi dai colloqui con i responsabili della Radio e del Sito. Ma soprattutto l’elaborato è frutto di un ascolto attento, continuato, appassionato dell’emittente e una frequentazione profonda e intensa del Sito. Un ascolto e una frequentazione che nel corso degli anni hanno alimentato in chi scrive la passione per la politica italiana. Un ascolto e una frequentazione che hanno sostituito l’amore per le fiabe della mamma, con il piacere dell’ascolto della trama avvincente e ricca di colpi di scena di una politica che dai microfoni di Radio Radicale assomiglia a un lungo racconto. Un racconto dagli infiniti protagonisti e dai mirabili colpi di scena: ma che, come una fiaba riascoltata mille volte, rassicura il bambino con la sua perpetua ripetitività.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Simone Carlo Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2053 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.