Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marco Pantani: costruzione ed evoluzione del mito mediatico

L’analisi del fenomeno Marco Pantani attraverso la carta stampata e le telecronache di Giro d’Italia e Tour de France, nasce principalmente dalla mia passione sportiva. Fu un periodo esaltante per lo sport e per il ciclismo nazionale, che si concluse amaramente e in breve tempo con l’esclusione di Pantani dal Giro d’Italia del 1999 per valori ematici sballati e sospetti. Il suo smarrimento umano e tecnico, l’esplosione del fenomeno doping, la mancanza di leggi chiare e di metodi infallibili, hanno gettato una lunga ombra sul ciclismo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1 Introduzione L’analisi del fenomeno Marco Pantani attraverso la carta stampata e le telecronache di Giro d’Italia e Tour de France, nasce principalmente dalla mia passione sportiva e dalle forti sensazioni che lo scalatore romagnolo provocò in me, come in tantissimi appassionati, negli anni dei suoi grandi successi. Un periodo esaltante per lo sport e per il ciclismo nazionale, che si concluse amaramente e in breve tempo con l’esclusione di Pantani dal Giro d’Italia del 1999 per valori ematici sballati e sospetti. Il suo progressivo smarrimento umano e tecnico, l’esplosione del fenomeno doping (o almeno, l’esplosione delle indagini sul doping), la mancanza di leggi chiare e di metodi infallibili per rilevare eventuali scorrettezze negli atleti, hanno gettato una lunga ombra sul ciclismo internazionale che fatica ancora oggi ad essere dissipata. Eppure tanti appassionati come me credono ancora in questo sport, credono nei suoi valori, soprattutto nel valore della fatica. Ho voluto quindi analizzare come i media hanno affrontato il caso Pantani, per rendermi conto di come e perché i fenomeni sportivi vengano

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Filippo Curti Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4170 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.