Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La misura e la dinamica del consenso in un gruppo di persone che prendono decisioni

Lo spunto di questo lavoro viene dallo specifico contributo offerto dai professori Mario Fedrizzi, Michele Fedrizzi e R.A. Marques Pereira che operano nell’ambito del dipartimento di Informatica e Studi Aziendali presso l’Università di Trento, con l’articolo pubblicato nella raccolta A.M.A.S.E.S. del 1996 dal titolo “Consensus, dynamics and group decision making”; in esso è stato presentato il modello sulla ricerca del consenso in un gruppo di persone che devono prendere delle decisioni. In generale il modello si basa sull’interrelazione tra la minimizzazione di una misura globale del dissenso e un meccanismo locale che emula l’avversione al cambiamento delle opinioni.
La presente elaborazione cerca di entrare nel merito delle ricerche effettuate da questi studiosi percorrendo delle tappe specifiche che porteranno poi alla realizzazione di una applicazione pratica che, in conclusione, sfrutti le teorizzazioni poste in essere.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Il tema intorno al quale si è sviluppato il presente lavoro, ha prodotto, nel corso degli ultimi anni, un ventaglio di ricerche da parte di numerosi studiosi in campo scientifico e non. Sono gli anni della tecnologia informatica e della comunicazione di massa, gli anni in cui si mette in gioco, più che in qualsiasi altro momento della storia, la capacità dell’uomo di porre dei limiti, soprattutto morali, alle proprie acquisizioni e alle applicazioni che da esse ne discendono. Risulta, allo stesso modo, evidente che, in misura sempre maggiore, i detti studi, ricerche e applicazioni, hanno reso la vita odierna sempre più agevole e semplice. E’ in quest’ambito che si collocano gli studi che tale lavoro ha la pretesa di presentare. In ogni tempo l’uomo si è trovato inevitabilmente nella difficile posizione di dover effettuare delle scelte, di dover prendere delle decisioni; e quando a scegliere e decidere sono chiamate più persone con opinioni e modi di pensare diversi, allora le difficoltà si accrescono, le possibilità di addivenire ad un’unica soluzione si

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Salamina Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1324 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.