Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Internet e la comunicazione aziendale

Questo lavoro si propone di analizzare e descrivere come la comunicazione e le attività delle persone si stanno trasformando per effetto delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni ed in particolare a seguito della diffusione d’internet.
La portata ampia del fenomeno parte dal considerare il complesso delle trasformazioni in atto e su come queste incidono sulle attività di comunicazione delle imprese, nelle istituzioni, nei media, nella vita di ogni cittadino.
Il web rappresenta un tassello fondamentale per l’aumento della produttività e della velocità dei processi economici tale da trasformarsi in un vero motore per lo sviluppo economico e sociale.
Viene in questo modo accelerato il passaggio dalle attività incentrate sulle risorse materiali, tipiche dell’era industriale, a quelle basate su risorse immateriali, tipiche dell’era dei servizi.
Queste nuove attività richiedono nuove modalità di investimento più focalizzate su fattori immateriali: capitale umano, e soprattutto capacità comunicative di relazione e di coordinamento che risultano sempre più necessarie in un ambiente incentrato sull’innovazione e sulla conoscenza.
La comunicazione diventa il collante di tutta l’impresa.
L’articolazione del presente lavoro prende spunto proprio da tale importanza della comunicazione negli attuali ambienti flessibili e dinamici.
Dalle caratteristiche della rete internet e del processo di comunicazione, nei primi due capitoli, si delinea l’incontro strategico di questi due mondi per poi articolare la trattazione nel processo di comunicazione digitale in ciascuna area aziendale.
La comunicazione commerciale, nel terzo capitolo, prende in considerazione tutta la problematica del commercio elettronico e i fattori strategici su cui far leva per ottenere un beneficio dal vendere beni su internet: primo fra tutti la distribuzione. La pubblicità e la promozione online, la determinazione del prezzo, sono aspetti importantissimi per la gestione della comunicazione commerciale via internet.
La comunicazione economico – finanziaria, nel quarto capitolo, parte dal considerare in una logica operativa di marketing anche gli aspetti relativi alla gestione e alla diffusione delle informazioni economico – finanziaria: la diffusione di tali informazioni non deve seguire il solo rispetto della normativa in vigore, ma verso una concezione in cui la creazione del valore aziendale passa anche attraverso la corretta valorizzazione e gestione della relazione tra la stessa impresa e il panorama degli interlocutori interessati alla gestione economico - finanziaria dell’impresa.
La comunicazione gestionale, nel quinto capitolo, prende in esame il potenziale impiego di internet all’interno della gestione aziendale.
La comunicazione istituzionale, nel sesto capitolo, pur non avendo valenza autonoma è un’area che viene studiata ed esaminata per la complementarietà verso le altre aree della comunicazione d’impresa: infatti, ogni qual volta l’impresa comunica verso un qualsiasi tipo di interlocutore, può o meno tirare in gioco anche la stessa area istituzionale se vuole o meno dare valenza istituzionale al complesso processo comunicativo.
L’articolazione per area ha un puro scopo esemplificativo: l’effetto finale prodotto dalla comunicazione su internet è la presenza di un solo sito web aziendale in cui la vanno a confluire le diverse aree della comunicazione; il sito web rappresenta l’integrazione totale del canale comunicativo. In tal modo è l’utente, a seconda di quelle che sono le sue esigenze informative, che seleziona il bottone a cui può corrispondere l’area commerciale o finanziaria.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Il tema della comunicazione non è certamente nuovo negli studi economico-aziendale, negli ultimi anni però ha subito un nuovo impulso e tende sempre più a diventare elemento essenziale delle imprese. La centralità della comunicazione è attribuibile all’intercorrere di una pluralità di elementi che vanno dalla modifica dei processi produttivi, del modo di organizzare le attività, di relazionarsi con i propri interlocutori fino alla innovazione degli strumenti impiegati per la comunicazione stessa. Ogni organizzazione per entrare nella new economy si trova sempre più frequente mente a dover reinventare la propria strategia in termini non solo di mercato ma soprattutto nel modo di operare, nel modo di apprendere: tutto questo comunicando attraverso internet. Questa nuova realtà potrebbe essere rappresentata come un nuovo mondo che sta sopra una linea virtuale detta e-line oltre la quale esistono attività, processi, clienti, utenti, che pur sembrando virtuali nella pratica e nella sostanza sono reali. In questo nuovo contesto le tematiche coinvolte non sono soltanto di tipo economico o commerciale; gli impatti sociali e culturali sono d’estrema importanza: integrazione sociale, raccolta delle sollecitazioni provenienti dalla gente, dal territorio e dalle diverse comunità in tutte le diverse forme. Si ha la possibilità di creare nuove forme di comunicazione che coinvolgono i singoli e le diverse organizzazioni, al punto che si possono trasformare anche le modalità d’incontro tra la domanda e l’offerta di beni e servizi: il modo di comunicare diventa la chiave di successo o d’insuccesso. Questo lavoro si propone di analizzare e descrivere come la comunicazione e le attività delle persone si stanno trasformando per effetto delle tecnologie

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alessandro Di Primio Contatta »

Composta da 255 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13950 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.