Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Business plan di un'operazione di private equity

Il presente lavoro riguarda la stesura del business plan di un’operazione di Private Equity, ed è stato effettuato durante lo stage di fine master svolto, dal sottoscritto, presso una società di Private Equity/Venture Capital.
Il nome della società oggetto del business plan è stato volutamente censurato e cambiato in un più generico nome: Alpha. Anche i nomi degli investimenti sono stati cambiati, con generiche lettere dell’alfabeto (A e B). Tali censure le ho effettuate per preservare il buon fine dell’operazione di Private Equity in atto, che presumibilmente si concluderà con l’approdo in Borsa (sul listino milanese) della società presa in esame.
La società su cui è stato effettuato il Business Plan, di seguito Alpha, opera nel settore delle costruzioni turistiche. In particolare vorrebbe entrare nel settore del turismo TIMESHARING, una forma contrattuale molto spesso scambiata per la multiproprietà, ma di cui si differenzia per molti aspetti.
Quindi, in stretto collegamento con il management di questa società, è stato effettuato il presente business plan, corredato anche della sensitivity analysis.

Mostra/Nascondi contenuto.
Altavilla, 11 Aprile 2002 1 1. Introduzione Da circa 15 anni, nella provincia di opera un gruppo imprenditoriale che ha ottenuto degli importanti risultati nelle attività di costruzione edilizia residenziale e commerciale. Nel corso del 2001, i maggiori azionisti hanno deciso di orientare il gruppo in direzione dello sviluppo di strutture turistiche da commercializzare e gestire secondo il modello anglosassone del “Timeshare”. Alpha S.p.A. ha un capitale sociale di 7.023.813 Euro, di cui 6.282.278 Euro versati. Il capitale è composto da 7.023.036 azioni ordinarie e da 777 azioni privilegiate. Le azioni ordinarie hanno un valore nominale di 1 Euro corrispondenti a complessivi 7.023.036 Euro di cui 741.535 Euro ancora da versare. Le azioni privilegiate deliberate sono state emesse a un valore nominale di 1 Euro, più un sovrapprezzo per azione di 4,15 Euro, generando così una riserva da sovrapprezzo di 3.232 Euro. Tabella 1 – Struttura del Capitale Azioni Ordinarie Azioni Privilegiate Aumento Deliberato 5.031.705 777 Sottoscritto 7.023.036 777 Versato 6.281.501 777 Sovrapprezzo - 4,15 Numero Azioni 7.023.036 777 Gli azionisti di Alpha S.p.A. sono 634.

Tesi di Master

Autore: Massimiliano Frascerra Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8156 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.