Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie delle start up - Un caso concreto

Il lavoro svolto fornisce un quadro della situazione delle start up nell’ambito del mercato attuale, partendo dal generale per approdare al caso concreto di Loquendo, start up nata dallo spin off del gruppo Telecom Italia.
Ho ritenuto molto interessante cercare di interpretare “in chiave aziendale” teorie della personalità estrapolate da manuali dedicati a chi studia Psicologia. Mentre ad una prima lettura mi era sembrato difficile realizzare un parallelismo tra quello che vi era scritto e il tema da me affrontato, in seguito, mediante una semplificazione dei contenuti e osservazioni personali, ho capito i meccanismi per cui un cliente trattiene nella sua mente le informazioni provenienti dal lavoro di marketing dell’azienda. Inoltre, affrontando questi temi si percepisce come favorire il processo di memorizzazione e ricordo del messaggio comunicato.
Nelle parti relative alla “teoria” della start up ed all’aspetto finanziario lo sforzo compiuto è stato quello di organizzazione dei contenuti in modo articolato, con aggiunta di riferimenti al caso Loquendo dove lo ritenessi necessario e opportuno.
Per quanto riguarda il web tracking, non è stato facile capire quali dati tenere in considerazione. Infatti, al primo approccio, ho raccolto in Excel tutti quelli che mi erano stati consegnati, ritrovandomi davanti ad un’elevata quantità di numeri e con le idee non molto chiare. E’ stato necessario leggere molti dossier e informazioni, trovati prevalentemente in Internet, per iniziare a capire come avrei potuto discernere i dati “buoni” da quelli inutili. Dopo nove mesi di catalogazione, ho raggiunto il risultato che si può vedere nel capitolo, il quale non è che la punta di un iceberg. Ovviamente l’intento era conservarne solo questo, ma tutta la parte sommersa è stata indispensabile per riuscire ad ottenere il risultato finale.
Questo lavoro mi ha permesso di avvicinarmi alla realtà aziendale e di rendermi conto delle differenze tra teoria e pratica aziendale. Durante il corso di studi, nell’affrontare gli argomenti, ci si basa principalmente su dati inventati ad hoc per facilitare lo studente, mentre in una situazione reale ci si accorge che nascono dei problemi mai sorti prima e se ne presentano alcuni inattesi, mentre quelli affrontati negli esami sono già stati esposti dai professori.
Per molte tematiche mi sono dovuta documentare con ricerche nel web, in quanto, trattandosi di un lavoro a me affidato, anche chi è impegnato nell’area marketing dell’azienda non aveva molto materiale. Pure sui libri lo start up, essendo un fenomeno innovativo, ancora è poco sviluppato.
Ho apprezzato molto lo spirito collaborativo emerso anche attraverso la comunicazione di link utili o il prestito di libri da parte di chi ha seguito il mio lavoro. Quindi il team-work di cui si è parlato teoricamente esiste davvero nell’ambito lavorativo (fortunatamente).
Interessante è stato ancora lo studio relativo ai motori di ricerca: il libro di cui mi sono servita, “Motori di ricerca e visibilità sul web”, di Mario Lupi, unitamente ad informazioni trovate nel web, è molto chiaro e fornisce un’analisi dettagliata della situazione attuale, anche se quest’ultima è talmente dinamica che tutto si evolve rapidamente e servono sempre nuovi aggiornamenti.
In conclusione, l’esperienza della collaborazione con l’area marketing di Loquendo mi ha permesso un riscontro nella realtà di quanto finora avevo solo affrontato in teoria. In questo modo ho capito che le conoscenze assimilate durante i quattro anni di Economia sono per gli studenti le fondamenta su cui costruire il loro futuro lavorativo: senza basi non si può edificare, ma queste non sono che l’inizio di un lungo cammino.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE 8 INTRODUZIONE In un mondo ormai trasformato in villaggio globale grazie ad uno sviluppo di volta in volta pi� rapido dei mass media e delle comunicazioni, Internet sta assumendo un rilievo sempre pi� determinante in tutti i settori. Anche nelle aziende ci si sta rendendo conto della necessit� di valorizzare e trarre vantaggi dalla forza della rete web, in modo da poter agire pi� velocemente ed efficientemente con sforzi sempre minori in termini logistici. Proprio per questo l�evoluzione delle start up, aziende di nuova concezione e costituzione, vede un utilizzo sempre pi� assiduo del sito internet, e un�analisi pi� approfondita di tutte le fonti di informazione che se ne possono ricavare. In seguito a questa constatazione � nata l�idea di una tesi in cui si analizza come nasca, operi e si sviluppi una start up; si tratta di un iter che affronta le varie fasi dello start up aziendale, dalla nascita dell�idea fino alla realizzazione e al consolidamento. Per avere un riscontro pratico di quanto elaborato, nella seconda parte l�attenzione si sposta sulla presentazione dei prodotti e della filosofia aziendale Loquendo, start up del gruppo Telecom Italia. I due temi �all�ordine del giorno� nel periodo dicembre 2001-settembre 2002 nell�area marketing dell�azienda sono stati il web tracking 1 e l�iscrizione ai principali motori di ricerca. Si intende, toccando questi argomenti, fornire un�idea della realt� di un�azienda di nuova costituzione non solo in termini generali, ma anche concretamente, venendo a conoscenza delle problematiche che ogni giorno si trovano ad affrontare i responsabili dell�area marketing. L�obiettivo � quindi passare da una visione scolastica ad un�ottica pi� legata alla realt� lavorativa attuale. Per quanto riguarda l�organizzazione degli argomenti, i primi tre capitoli affrontano le fasi che incontra un�azienda di nuova costituzione, partendo dagli albori del bisogno avvertito o fatto avvertire al potenziale cliente, fino ad arrivare alle problematiche che ci si ritrova ad affrontare quando l�idea di business � giunta a maturazione e realizzazione. 1 Con questo termine si intende l�arte di �tenere traccia� di tutto ci� che accade sul sito; per web tracking s�intende quindi lo studio del comportamento, della provenienza e di tutti gli altri dati rilevabili relativi ai visitatori.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mattea Rolfo Contatta »

Composta da 264 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12263 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.