Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ingegnerizzare il processo di lavoro ed integrare gli ambienti software di riferimento per la gestione del flusso

La presente relazione espone i concetti fondamentali di un sistema integrato di gestione dei materiali nell’ambito di progetti EPC e le attività dedicate alla sua realizzazione.
Viene definita la mission aziendale (creare valore), attraverso quali strategie di business si intenda raggiungerla e come ciò dia inizio alla fase di “Change Management”. Nel corso di questa fase vengono individuate delle Change Actions rilevanti che portano alla luce la necessità di reingegnerizzare il processo di gestione dei materiali il cui punto critico è nella Tracking Capability, indispensabile per fornire un Global Service in ambito offshore.
E’ stato quindi avviato il “progetto SIGM” che è ripercorso nelle sue parti fondamentali e più interessanti e dedicato alla determinazione di un nuovo modello applicativo di Tracking basato sul processo di gestione materiali.
In questo ambito sono descritte tutte le problematiche legate al passaggio da un vecchio ad un nuovo modello e tutti gli elementi che ne concorrono alla definizione: analisi As-Is ed individuazione delle criticità, requisiti del modello di Tracking, requisiti degli utenti, azioni correttive da implementare ed il software, scelto dopo un processo di valutazione, a supporto del nuovo modello.
Infine l’attenzione è rivolta a considerazioni sui vantaggi e sulle problematiche del sistema.

Mostra/Nascondi contenuto.
Pag. -1- CAPITOLO 1 INTR0DUZIONE 1.1 BREVE DESCRIZIONE DELLE SOCIET� Sasp Offshore Engineering � la societ� di ingegneria fondata nell�ottobre del 1996 dalla Saipem e dalla Snamprogetti per unire i know-how e le capacit� di progettazione delle due Societ� e per condensare le loro esperienze di gestione, di installazione e di operazioni marine in generale. Sasp Offshore Engineering offre capacit� ed esperienza in progetti offshore gestiti da diversi tipi di contratto, come ad esempio Joint Venture, Managing Contracting o Engineering Contracting, coprendo un ampio raggio di prodotti offshore: Piattaforme, Sistemi Sottomarini, Condotte Sottomarine, Terminali Marini Piattaforme: Presidiate/Non Presidiate, Fisse/Galleggianti, Teste Pozzo, Raccolta, Produzione, Utility, Alloggi, FPSO (Floating Production Storage Offloading) Sistemi Sottomarini: Strutture Sottomarine, Manifold, Pompaggi Multifase, Sistemi di Raccolta, Sistemi di separazione sottomarina Condotte Sottomarine: Monofase, Multifase, Doppia Tubazione Isolata, Sistemi di Connessione Terminali Marini: Offshore, FSO (Floating Storage Offloading) Saipem, costituitasi nel 1969, ma operante gi� dall�immediato dopoguerra con il nome di Saip, � una Societ� dell�Eni che si � subito imposta come unico contrattista internazionale nell�intera gamma dei servizi per il mondo del petrolio e del gas naturale. Dal marzo 1998 la quota di partecipazione Eni � pari al 43% del capitale azionario. I campi di attivit� di Saipem sono le Costruzioni Mare, le Costruzioni terra, le Perforazioni, i Deepwater. Costruzioni mare: le sue attivit� principali includono la progettazione, la costruzione e l�installazione di piattaforme, sistemi di produzione galleggianti, terminali marini, strutture e condotte sottomarine. Costruzioni terra: effettua pose di grandi condotte e realizza impianti petroliferi, petrolchimici, centrali elettriche, stazioni di pompaggio (petrolio, acqua) e di compressione (gas naturale). Perforazione: in questa attivit� gli ambienti interessati sono Terra e Mare, dotata di mezzi navali atti a perforare anche in acque molto profonde (3.000 metri). Deepwater: � la sfida che sempre pi� ci si propone nel mercato del petrolio e del gas naturale, la riduzione del costo totale del ciclo di vita del giacimento (sviluppo, produzione e messa fuori esercizio), che rappresenta l�obiettivo primario del Cliente.

Tesi di Master

Autore: Roberto Raglione Contatta »

Composta da 85 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1785 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.