Skip to content

Ingegnerizzare il processo di lavoro ed integrare gli ambienti software di riferimento per la gestione del flusso

Informazioni tesi

Master in Engineering and Contracting-Ingegneria dei Grandi Progetti
  Autore: Roberto Raglione
  Tipo: Tesi di Master
Master in
Anno: 2001
Docente/Relatore: Renato Di Loreto
Istituito da: Politecnico di Milano
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 85

La presente relazione espone i concetti fondamentali di un sistema integrato di gestione dei materiali nell’ambito di progetti EPC e le attività dedicate alla sua realizzazione.
Viene definita la mission aziendale (creare valore), attraverso quali strategie di business si intenda raggiungerla e come ciò dia inizio alla fase di “Change Management”. Nel corso di questa fase vengono individuate delle Change Actions rilevanti che portano alla luce la necessità di reingegnerizzare il processo di gestione dei materiali il cui punto critico è nella Tracking Capability, indispensabile per fornire un Global Service in ambito offshore.
E’ stato quindi avviato il “progetto SIGM” che è ripercorso nelle sue parti fondamentali e più interessanti e dedicato alla determinazione di un nuovo modello applicativo di Tracking basato sul processo di gestione materiali.
In questo ambito sono descritte tutte le problematiche legate al passaggio da un vecchio ad un nuovo modello e tutti gli elementi che ne concorrono alla definizione: analisi As-Is ed individuazione delle criticità, requisiti del modello di Tracking, requisiti degli utenti, azioni correttive da implementare ed il software, scelto dopo un processo di valutazione, a supporto del nuovo modello.
Infine l’attenzione è rivolta a considerazioni sui vantaggi e sulle problematiche del sistema.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Pag. -1- CAPITOLO 1 INTR0DUZIONE 1.1 BREVE DESCRIZIONE DELLE SOCIET� Sasp Offshore Engineering � la societ� di ingegneria fondata nell�ottobre del 1996 dalla Saipem e dalla Snamprogetti per unire i know-how e le capacit� di progettazione delle due Societ� e per condensare le loro esperienze di gestione, di installazione e di operazioni marine in generale. Sasp Offshore Engineering offre capacit� ed esperienza in progetti offshore gestiti da diversi tipi di contratto, come ad esempio Joint Venture, Managing Contracting o Engineering Contracting, coprendo un ampio raggio di prodotti offshore: Piattaforme, Sistemi Sottomarini, Condotte Sottomarine, Terminali Marini Piattaforme: Presidiate/Non Presidiate, Fisse/Galleggianti, Teste Pozzo, Raccolta, Produzione, Utility, Alloggi, FPSO (Floating Production Storage Offloading) Sistemi Sottomarini: Strutture Sottomarine, Manifold, Pompaggi Multifase, Sistemi di Raccolta, Sistemi di separazione sottomarina Condotte Sottomarine: Monofase, Multifase, Doppia Tubazione Isolata, Sistemi di Connessione Terminali Marini: Offshore, FSO (Floating Storage Offloading) Saipem, costituitasi nel 1969, ma operante gi� dall�immediato dopoguerra con il nome di Saip, � una Societ� dell�Eni che si � subito imposta come unico contrattista internazionale nell�intera gamma dei servizi per il mondo del petrolio e del gas naturale. Dal marzo 1998 la quota di partecipazione Eni � pari al 43% del capitale azionario. I campi di attivit� di Saipem sono le Costruzioni Mare, le Costruzioni terra, le Perforazioni, i Deepwater. Costruzioni mare: le sue attivit� principali includono la progettazione, la costruzione e l�installazione di piattaforme, sistemi di produzione galleggianti, terminali marini, strutture e condotte sottomarine. Costruzioni terra: effettua pose di grandi condotte e realizza impianti petroliferi, petrolchimici, centrali elettriche, stazioni di pompaggio (petrolio, acqua) e di compressione (gas naturale). Perforazione: in questa attivit� gli ambienti interessati sono Terra e Mare, dotata di mezzi navali atti a perforare anche in acque molto profonde (3.000 metri). Deepwater: � la sfida che sempre pi� ci si propone nel mercato del petrolio e del gas naturale, la riduzione del costo totale del ciclo di vita del giacimento (sviluppo, produzione e messa fuori esercizio), che rappresenta l�obiettivo primario del Cliente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

installazioni off-shore
material management
sap r-3
change management
tracking
gestione dei materiali
ottimizzazione dei flussi
piattaforme petrolifere
ingegneria dei grandi progetti

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi