Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'euro e le imprese

L’Euro è ormai la moneta ufficiale dell’Unione Europea, una realtà economica che per popolazione e ricchezza prodotta e scambiata può essere paragonata agli Stati Uniti ed è superiore al Giappone. Questo nuovo scenario rende immediatamente evidenti le grandi opportunità che si pongono d’ora in poi per le imprese.
È altrettanto evidente però che prima di cogliere i vantaggi dell’Euro occorrerà che l’impresa si abitui a pensare in Euro.
L’Euro, dunque, rappresenterà un vincolo o un’opportunità per le imprese?
Dopo aver esaminato gli effetti ritenuti omogenei per l’intero sistema imprenditoriale sono state considerate le conseguenze dell’Euro ritenute più specifiche per le singole funzioni aziendali.
L’impatto con la nuova moneta potrebbe, pertanto, non essere il medesimo per tutti. Che da queste premessi si verifichi il concretizzarsi di un’opportunità o il prospettarsi di una minaccia dipenderà, infatti, esclusivamente dalla strategia e dalle scelte operate dalle singole imprese e dalla tempestività con cui le stesse vengono poste in atto.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA L’Euro è ormai la moneta ufficiale dell’Unione Europea, una realtà economica che per popolazione e ricchezza prodotta e scambiata può essere paragonata agli Stati Uniti ed è superiore al Giappone. Questo nuovo scenario rende immediatamente evidenti le grandi opportunità che si pongono d’ora in poi per le imprese. Esse saranno chiamate a muoversi in un contesto più competitivo rispetto a quello attuale, ma che offre potenzialità d’espansione prima inimmaginabili. È altrettanto evidente però che prima di cogliere i vantaggi dell’Euro occorrerà che l’impresa si abitui a pensare in Euro. Ciò significa approntare preliminarmente quei cambiamenti necessari per adeguare la propria struttura alla nuova realtà, ma anche sfruttare al meglio questa occasione per occupare tempestivamente gli spazi nuovi che stanno per aprirsi sul mercato globale.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Caterina Antonacci Contatta »

Composta da 267 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3141 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.