Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti economici dell'immigrazione

La tesi tratta l'argomento dell'immigrazione in Italia dal suo inizio fino ai giorni di oggi prendendo come punto di riferimento il ruolo socio economico che gli stranieri svolgono nel nostro paese. Proprio per questo motivi i capitoli sono dedicati agli immigrati nel mondo del lavoro, della previdenza sociale, ed infine come possibile mezzo per garantire agli italiani la propria pensione. Quest'ultimo capitolo è stato tratto da uno studio del Dott. Brambilla sul futuro della pensioni in Italia e dimostra come una legale integrazione dei lavoratori immigrati possa portare benefici al sistema pensionistico italiano.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione. Il fenomeno dell’immigrazione, seppur molto recente, rappresenta una realtà in grande crescita e che merita di essere analizzata in tutte le sue caratteristiche. In Italia i primi ingressi di stranieri si sono avuti agli inizi degli anni settanta, quando, in seguito ad una grande crisi petrolifera, molti paesi europei a forte immigrazione decidono di chiudere le loro frontiere e di non fare entrare più i nessuno. In questo quadro le scelte operate dalla nostra classe dirigente si sono orientate al libero ingresso per chiunque si fosse presentato a bussare alla nostra porta, in parte perché forse si rivedeva in questo flusso i disperati quello che era il nostro popolo fino ad allora, in parte convinti che tale scelta non avrebbe attirato nessuno in un paese a forte offerta di lavoro come il nostro. L’evoluzione del fenomeno ci ha dimostrato come tali convinzioni fossero fallaci e prive di fondamenta logiche. L’Italia è diventata infatti terra di approdo per chi veniva respinto dai paesi che avevano chiuso le frontiere e in seguito, a causa di avvenimenti storici che negli anni settanta certo non si potevano prevedere, quali in primo luogo la caduta del muro di Berlino, anche per tutti i popoli usciti dal blocco ex sovietico ed ex jugoslavo.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gabriele Gabrieli Contatta »

Composta da 155 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 18001 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.