Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le classi latenti: una analisi fattoriale per dati categoriali

L'analisi delle classi latenti rientra nelle metodologie di ricerca delle variabili latenti, ben note ai ricercatori del campo sociologico, economico e aziendale, quali ad esempio l'analisi fattoriale. Lo scopo è di sintetizzare numerose variabili in un numero ridotto di nuove variabili in grado di raccogliere l’informazione essenziale contenuta nelle variabili originariamente rilevate.
Individuando dei costrutti teorici (variabili latenti) non misurabili in modo diretto (intelligenza, qualità della vita, etc.) tramite la misurazione di più variabili osservabili (di cui nessuna è una misura univoca ed esaustiva del costrutto in questione). Esempio: “L’attitudine scientifica” e “l’attitudine umanistica” sono considerate le due variabili non osservabili direttamente (variabili latenti) a cui sono legati i voti nelle materie scolastiche quali l’italiano, storia, matematica, fisica, geografia, lingue straniere e chimica (variabili manifeste). Nell'Analisi delle Classi latenti le variabili manifeste sono di tipo qualitativo (traducibili in forma binaria) e le variabili latenti sono anche esse qualitative.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 ANALISI DELLE VARIABILI LATENTI Il fine: ™ SINTESI Sintetizzare numerose variabili in un numero ridotto di nuove variabili in grado di raccogliere l’informazione essenziale contenuta nelle variabili originariamente rilevate. Esempio: sintetizzare una serie di valutazioni fornite su diverse caratteristiche di un prodotto/servizio, in modo da individuare i pilastri (misure globali) intorno ai quali si formano i giudizi dei consumatori.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Fagnano Contatta »

Composta da 155 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6580 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.