Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità professionale dell'odontoiatra in ambito protesico

Oggetto della presente trattazione è la responsabilità professionale dell’odontoiatra nell’ambito protesico. Abbiamo preso in esame le protesi riabilitative perchè comportano anche problematiche di tipo assicurativo – infortunistico. La protesi dentaria infatti è sempre riabilitativa oltre che estetica.
Perciò una errata realizzazione di questa comporta la configurazione di un danno e quindi di una responsabilità del professionista.
Abbiamo evidenziato poi,all’interno della responsabilità in generale,la differenza tra l’ obbligazione di mezzi e l’obbligazione di risultato. Oggetto della prima è solo un comportamento professionalmente adeguato, per la seconda invece l’oggetto è dato dal risultato stesso che il creditore ha diritto di conseguire. Quindi un odontoiatra che si impegna a predisporre ed applicare una protesi dentaria assume un obbligazione di risultato perchè si obbliga a realizzare un opera in tutto idonea alla sua destinazione. L’odontoiatra che abbia applicato al paziente una protesi inidonea per vizi o difformità alla sua destinazione incorre in responsabilità contrattuale ed è tenuto ad risarcire il danno biologico e il danno patrimoniale.
Abbiamo inserito poi una piccola serie di casi in cui si evidenzia la responsabilità professionale dell’odontoiatra in ambito protesico e nei quali l’odontoiatra e’ stato chiamato a risarcire il danno biologico e patrimoniale
Concludendo quindi l’obbligazione dell’odontoiatra si puo’ inquadrare sia in una obbligazione di mezzi che di risultato e l’inadempimento di dette obbligazioni da luogo ad una responsabilità professionale inquadrabile sia sotto il profilo civile che penale.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Oggetto della presente trattazione è la responsabilità professionale dell’odontoiatra nell’ambito protesico - dentistico. La suddetta problematica è di vasta portata, vista l’evoluzione dottrinale e soprattutto giurisprudenziale sull’argomento trattato. L’argomento in esame comporta il richiamo di numerosi istituti privatistici. L’istituto più importante è quello della responsabilità in senso generale, all’interno del quale risulta particolarmente importante la distinzione tra responsabilità contrattuale e responsabilità extracontrattuale. Alla luce di quanto sopra si procederà alla disamina della responsabilità in senso generale, per poi arrivare ad analizzare l’istituto della responsabilità medica, avuto particolare riguardo alla responsabilità dell’odontoiatra, soffermando l’attenzione sulla natura dell’obbligazione che pone in essere l’odontoiatra, senza trascurare l’analisi di casi

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giovanni Papini Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5717 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.