Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Determinazione della concentrazione di etilentiourea (ETU) nel monitoraggio biologico dell'esposizione professionale ad etilenbisditiocarbammati (EBDTC)

I prodotti fitosanitari non hanno tossicità elettiva contro i parassiti; possono infatti essere tossici anche per i mammiferi e per l'uomo. L'esposizione professionale a pesticidi può avvenire sia in ambito industriale, durante la produzione, sia in ambito agricolo,durante il loro uso. Il problema dell'esposizione a tali sostanze in ambito agricolo è particolarmente rilevante nei Paesi in via di sviluppo.
Il monitoraggio biologico rappresenta un mezzo molto utile a disposizione della sorveglianza sanitaria, poichè consente una valutazione del rischio attraverso la misura della dose interna. La focalizzazione di questo lavoro sul monitoraggio ad EBDTC è dovuta al fatto che questa classe di pesticidi ha mostrato una particolare rilevanza biologica, poiché il loro uso comporta anche esposizione ad un loro prodotto di degradazione, sospetto cancerogeno per l'uomo, l'ETU. I risultati ottenuti dalla determinazione della concentrazione urinaria di ETU, hanno permesso di evidenziare alcuni punti di interesse, indicando la necessità di ulteriori approfondimenti.

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Donatella Bollini Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1726 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.