Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli sport estremi. Analisi teorica ed empirica del comportamento del consumatore

Nella prima parte la tesi cerca di analizzare la letteratura già presente sull'argomento in questione (gli sport estremi), sinora poco studiato. Nella seconda parte mostra i risultati di un'analisi empirica focalizzando l'attenzione sul paracadutismo.
Le conclusioni tratte derivano da un confronto tra l'analisi della letteratura e i risultati della ricerca empirica.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Chi si accinge a leggere questa tesi si chiederà perché abbia scelto un argomento quale gli sport estremi e quali siano le sue connessioni col marketing. È un universo speciale in cui mi sono “lanciata” in caduta libera perché volevo scoprire qual è la molla che fa scattare nell’individuo il desiderio di mettersi alla prova in performance considerate “pazze” da noi comuni mortali. È un universo speciale per tipi speciali o solo per incoscienti? È un nuovo spazio in cui ricrearsi, in cui realizzare sogni inespressi, pensati a volte con l’ingenuità fantasiosa dei bambini o una fuga vigliacca dai problemi di tutti i giorni? Irresponsabilità mascherata o un trasferimento temporaneo in una dimensione di vita più spontanea, più armoniosa? Un universo di pazzi e fanatici o un mini-esercito di avveduti tecnici del rischio che, in questa realtà del “tutto programmato” e del comfort, sembrano sempre più attratti da una vita primitiva, più selvaggia, di lotta o di contemplazione, in stretto contatto con le ferree e talvolta implacabili leggi della natura? E che parte ha in tutto questo il marketing? Chi raggiunge alti livelli trova a disposizione un mercato fatto di sponsors, produttori, assicuratori, mass media, pronto a sfruttare queste imprese e a garantire quindi successo economico e esaltazione personale dell’atleta oppure tutto ciò è una logica interazione fra sport e mercato? È certo che chi pratica lo sport estremo instaura un rapporto privilegiato con i prodotti ed i servizi che l’attività richiede. La partecipazione a questi sport è un’area di ricerca nuova, che merita perciò attenzione.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Valentina Montanari Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6272 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.