Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Percezione di sé e disabilità: Sé, corpo e ambiente

La mia tesi sull'Immagine di Sé e il corpo, si svolge su due parti, una a carattere psicologico e l'altra analizza le stesse tematiche in chiave sociale riferendosi ai problemi che la persona disabile incontra nell'accettarsi e nel farsi accettare.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE L’immagine di Sé e l’immagine corporea hanno una importanza determinante per una crescita equilibrata in qualsiasi essere umano. Ma cosa succede se l’individuo nasce con una qualsiasi malformazione fisica o psichica? È evidente la differenza dello sviluppo in esseri umani normodotati e in esseri umani in situazione di handicap. Riguardo a queste tematiche, si è cercato di analizzare la percezione che una persona normodotata ha di se stessa e del proprio corpo, come questa si forma e si sviluppa. La stessa osservazione è stata fatta per quanto riguarda una persona con disabilità e come l’ambiente, inteso quale complesso di situazioni culturali e sociali oltre che esclusivamente ambientali, influisca negativamente e condizioni questa percezione di se stessi e del proprio corpo, sia per quanto riguarda i normodotati che le persone con disabilità. Questo lavoro di tesi si suddivide in due parti; la prima ha per oggetto il punto di vista psicologico dell’immagine di Sé, e dell’immagine corporea in persone che non presentano deficit fisici. La seconda parte ha per oggetto le stesse tematiche, ha come soggetto, persone disabili a livello fisico-motorio, senza voler descrivere nessuna disabilità specifica, ma in modo generale. A questo punto sono sorte alcune difficoltà, infatti, la persona disabile viene presa in considerazione o dal punto di vista clinico o dell’inserimento scolastico e sociale, ma del suo mondo interiore, della formazione del suo Sé, dell’influenza svolta dall’ambiente sia a livello psicologico che corporeo non è stato osservato attentamente, se si è potuto scrivere qualcosa lo si

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Maria Laura Pistis Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15683 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 41 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.