Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dall'eco-efficienza all'eco-valore: opportunità di business e strategie di tutela ambientale. La tutela dell'ambiente come fonte di vantaggi competitivi.

Il lavoro parte da una considerazione fondamentale: la necessità di una maggiore tutela dell’ambiente deve porre le basi per una nuova visione produttiva e competitiva delle imprese.
Si intende dimostrare che un’attività può essere efficiente anche nel momento in cui la produzione diviene attenta alla tutela dell’ambiente, eco-efficiente appunto, e che questa è la chiave per ottenere uno sviluppo sostenibile.
Si descrivono quindi i fattori che spingono le organizzazioni verso l’adozione di un tale tipo di approccio e, successivamente, vengono presentati alcuni strumenti e/o approcci che un’impresa può adottare per implementarla con maggiore efficacia e profittabilità (a supporto di questa sezione due casi: FIAT e XEROX).

Mostra/Nascondi contenuto.
1 PREMESSA Il lavoro parte da una considerazione fondamentale: la necessità di una maggiore tutela dell’ambiente deve porre le basi per una nuova visione produttiva e competitiva delle imprese. E’ d’obbligo così, abbandonare l’attuale modo di intendere l’ambiente, visto oggi come una fonte di materie prime o come un vincolo limitante le possibilità di sviluppo, al quale sottostare. Solo di recente si sono avuti segnali in questo senso ma, paiono per lo più dovuti all’emergere di nuovi stili di vita che hanno determinato l’insorgere di nuove esigenze di marketing, piuttosto che manifestazioni di un cambiamento delle logiche produttive e competitive delle società. Lo scopo che si intende raggiungere è dimostrare che un’attività può essere efficiente anche nel momento in cui la produzione diviene attenta alla tutela dell’ambiente, eco-efficiente appunto, e che questa è la chiave per ottenere uno sviluppo sostenibile. “L’eco-efficienza” diventa infatti, la fonte per ottenere vantaggi di costo e di differenziazione; consente un incremento del know-how dell’impresa ed una evoluzione della cultura d’azienda; si rivela un prezioso strumento per migliorare la competitività e la penetrazione dei prodotti anche in settori maturi od in declino. Concretamente il lavoro sarà articolato in due sezioni. La prima nella quale si vuole inquadrare la tematica principalmente sotto l’aspetto teorico (che cosa si intende per eco-efficienza, il contesto ambientale e competitivo in cui sorge questa esigenza, i vantaggi conseguibili, gli strumenti). La seconda con lo scopo di rilevare quanto a livello operativo è già stato fatto in questa direzione da alcune imprese (che influenza ha

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Dario Cinfrignini Contatta »

Composta da 311 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5553 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 44 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.