Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sviluppo delle tv locali in Italia e la loro diffusione via satellite

La tesi ha come obiettivo l’analisi dell’emittenza televisiva locale colta nel suo divenire: dagli esordi delle prime tv private fino ad oggi. Si tratta di un percorso unitario anche se può essere distinto in due parti d’analisi. La prima parte del lavoro è, infatti, dedicata alla nascita e sviluppo delle emittenti locali via etere. In particolare si analizza il contesto economico e giuridico che ha spinto molti editori a lanciarsi nell’impresa televisiva e le conseguenze che ne sono derivate, sia di carattere sociale che giurisprudenziale. La ricerca si concentra poi in modo più specifico sull’attività di queste emittenti, attraverso l’analisi dei palinsesti tipici, dei dati d’ascolto, degli utili e perdite delle aziende televisive locali negli ultimi anni. Battistrada alla stagione di duopolio Rai-Fininvest, questo fenomeno dell’etere locale è stato messo in secondo piano all’inizio degli anni ottanta del novecento. Questo lavoro cerca di capire cos’è successo dopo quel periodo, analizzando la situazione attuale ed avvalendosi a tal fine, di indagini recenti sull’andamento del mercato televisivo locale. Dall’analisi emerge un quadro incerto fatto di realtà molto diversificate e una situazione di stallo che ha portato alcuni coraggiosi editori negli ultimi anni ad affrontare una nuova sfida dopo quella dell’etere degli anni settanta.
La seconda parte del lavoro verte, infatti, sulle nuove prospettive offerte dal mezzo satellitare a tutti quegli editori che, alla fine del novecento, hanno deciso di passare alla diffusione dei propri programmi attraverso questo nuovo mezzo di comunicazione. Si tratta di un’opportunità unica che offre visibilità a livello internazionale a canali prima confinati in aree molto ristrette. Le emittenti locali hanno la possibilità di portare la loro cultura e le loro tradizioni, oltre il ristretto ambito regionale ed affacciarsi anche a livello nazionale, invogliando così gli investitori pubblicitari a reclamizzare i loro prodotti con offerte vantaggiose rispetto all’impronta che questo nuovo mezzo offre. Piccole e medie imprese, soprattutto delle aree depresse del Paese, sono così le indiscusse protagoniste delle potenzialità del satellite. La capacità, offerta da quest'ultimo, di abbracciare un bacino d’utenza vasto ha permesso ai tanti emigranti all’estero di poter seguire i programmi della loro terra d’origine, prerogativa fino a quel momento esclusiva di Rai International. L’analisi si concentra poi sui risultati in termini finanziari e di dati d’ascolto delle emittenti locali diffuse via satellite. Il processo di trasformazione di queste emittenti è tutt’ora in corso e, seppure è difficile fare previsioni per il medio e lungo periodo, appare interessante perché testimonia di una vitalità imprenditoriale e di una “voglia di riscatto” da parte di un comparto, l’emittenza televisiva locale, da sempre sottovalutato e considerato “marginale” per lo sviluppo economico del paese.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Un’analisi del sistema televisivo locale, dagli esordi negli anni settanta fino ad oggi. Due aspetti di fare ed intendere la comunicazione televisiva sono messi a confronto. Il satellite viene visto come l’ideale alternativa ad una fase di stallo dell’emittenza televisiva locale, sin dall’inizio considerata ai margini della produttività del Paese. Questo lavoro cerca di riprendere un discorso relegato in secondo piano da molta letteratura del settore, cercando di capire cosa sia successo a queste realtà che, all’inizio degli anni settanta, si dimostrarono così attive ed intraprendenti nella capacità di inserirsi nel settore emergente dell’emittenza televisiva commerciale. La prima parte del lavoro si concentra sui principali passaggi storici e giuridici che hanno segnato lo sviluppo dell’emittenza locale. L’analisi passa poi in rassegna l’organizzazione interna delle emittenti, il loro assetto economico ed i dati d’ascolto. La seconda parte analizza il passaggio di alcune di queste emittenti dall’etere al satellite e le ricadute positive in termini di

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Virna Ciriaco Contatta »

Composta da 99 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4811 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.