Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

A legitimate poeme: Catiline His Conspiracy di Ben Jonson

Jonson era un autore eclettico: per il teatro scrisse commedie e tragedie, completando anche lavori lasciati incompiuti da altri; scrisse poesia lirica che incontrasse i gusti dei nobili più raffinati, scrisse per anni gli intrattenimenti per la corte, e scrisse infine uno studio sulla lingua destinato ai lettori più eruditi.
Per la tragedia, così come per la commedia, Jonson aveva in mente delle innovazioni importanti, una vera e propria riforma basata su determinati princìpi che egli aveva ben chiari e che intendeva divulgare.
Il fatto che la sua seconda tragedia rispetti quei princìpi ancora più rigidamente della prima, e soprattutto il fatto che volle immediatamente pubblicare le tragedie subito dopo il loro insuccesso sulle scene, sono prova dell’accanimento con il quale egli affrontava quest’impresa.
Proprio perché costruita riflettendo questi princìpi, Jonson, in uno slancio d’orgoglio, definì Catiline his Conspiracy un “legitimate Poeme”.
In questa tesi si è voluto fare un’analisi della tragedia al fine di rilevare se, e fino a che punto, questa definizione è da considerarsi appropriata.

Mostra/Nascondi contenuto.
Barbara Celena ‘A legitimate Poeme’: Catiline his Conspiracy di Ben Jonson Ben Jonson e il suo tempo 2 I. Ben Jonson tragediografo 1. Ben Jonson e il suo tempo “Some people regarded Ben Jonson as a scoundrel; others took him for a sage. There was ample basis for both views” 1 . Ben Jonson infatti non solo ebbe una vita straordinariamente densa di avvenimenti, ma ebbe anche la tendenza a far parlare sempre di sé, nel bene e nel male. Quella che verrà fatta qui di seguito, non ha la pretesa di essere una biografia completa del drammaturgo, ma solo una serie di cenni agli episodi più rilevanti della sua vita e del suo tempo, ai fini dell’analisi della sua tragedia Catiline his Conspiracy 2 . Ben Jonson nacque l’11 Giugno 1572 a Westminster, un mese dopo la morte del padre, un prete protestante. All’età di sette anni venne accolto nella prestigiosa Westminster School, dove sotto la guida del maestro William Camden, scoprì l’importanza dell’esprimersi correttamente, e studiò a memoria interi passi dei grandi classici Latini e Greci. 1 David Riggs, Ben Jonson. A Life, Cambridge and London, Harvard University Press, 1989, p. 1. 2 Per una biografia completa di Ben Jonson vedi C. H. Herford & P. & E. Simpson, “Life of Ben Jonson”, Ben Jonson, London, Oxford Clarendon Press, 1925-50, vol I, pp. 1-127; R. Miles, Ben Jonson His Life and Work, London and New York, Routledge and Kegan Paul, 1986; David Riggs, op. cit.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Barbara Celena Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 899 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.