Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Caf: luci ed ombre

L’assistenza fiscale è l’argomento sul quale è incentrato questo lavoro. L’intento è quello di approfondire una tematica verso la quale tutti – chi più chi meno – sono interessati. Tutte le famiglie, le imprese, il singolo cittadino, almeno una volta l’anno si trovano alle prese con la dichiarazione dei redditi, con la tenuta della contabilità o con la redazione del bilancio; nella maggior parte dei casi il problema viene risolto rivolgendosi al commercialista di fiducia; una piccola percentuale, invece, provvede da sola mettendo a frutto le proprie competenze in materia.
Proprio per agevolare il contribuente, anche in termini economici, sono stati istituiti i centri di assistenza fiscale (CAF), ai quali ci si può rivolgere per ottenere informazioni utili per la compilazione dei modelli da presentare all’Amministrazione finanziaria, oppure si può delegare direttamente il centro stesso per l’espletamento dei numerosi adempimenti necessari per essere in regola nei confronti del Fisco.
Il lavoro è stato suddiviso in tre parti; la prima è dedicata, interamente, all’accertamento tributario, all’interno del quale, appunto, si può inquadrare l’attività di assistenza fiscale. Vengono analizzate le diverse forme di accertamento, con particolare attenzione alle modalità più recenti (parametri, studi di settore, etc.); la conclusione della prima parte è dedicata all’avviso di accertamento, alla natura, al contenuto ed agli effetti che lo stesso atto produce.
La parte centrale della tesi è interamente dedicata all’aspetto normativo; sono inserite ed illustrate tutte le leggi, le circolari ed altri provvedimenti che hanno introdotto l’istituto dei CAF oltre alla attuale normativa che disciplina la materia oggetto della tesi.
La terza parte, quella conclusiva, riguarda l’attività di assistenza fiscale, con particolare attenzione all’attività ed ai servizi erogati dai CAF. Vengono analizzati i diversi aspetti dell’assistenza fiscale: dai soggetti che possono svolgerla, ai soggetti che possono usufruire dei servizi prestati dai CAF. Vengono, infine, prese in considerazione le varie forme di certificazione che i CAF stessi possono rilasciare (visto di conformità, asseverazione e visto pesante).

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione L’assistenza fiscale è l’argomento sul quale è incentrato questo lavoro. L’intento è quello di approfondire una tematica verso la quale tutti – chi più chi meno – sono interessati. Tutte le famiglie, le imprese, il singolo cittadino, almeno una volta l’anno si trovano alle prese con la dichiarazione dei redditi, con la tenuta della contabilità o con la redazione del bilancio; nella maggior parte dei casi il problema viene risolto rivolgendosi al commercialista di fiducia; una piccola percentuale, invece, provvede da sola mettendo a frutto le proprie competenze in materia. Proprio per agevolare il contribuente, anche in termini economici, sono stati istituiti i centri di assistenza fiscale ( CAF), ai quali ci si può rivolgere per ottenere informazioni utili per la compilazione dei modelli da presentare all’Amministrazione finanziaria, oppure si può delegare direttamente il centro stesso

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Agatino Riccardo Gugliotta Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4800 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.